Quantcast
Tra campo e mercato

Eccellenza, ieri allenamento congiunto per Busalla e Ovada: 0-1 il risultato finale fotogallery

La squadra piemontese è riuscita a spuntarla all’ultimo per merito di un’azione costruita dagli sviluppi di un corner

Busalla. È andata in scena ieri pomeriggio allo stadio Comunale l’allenamento congiunto organizzato dai biancoblù che, in vista dell’esordio stagionale in Coppa Italia della prossima settimana, sono scesi in campo contro l’Ovada, formazione militante nel campionato di Promozione.

Alla fine è stata sconfitta per la squadra di mister Cannistrà, allenatore comunque soddisfatto per le buone trame mostrate dai suoi durante la sfida. Dopotutto il Busalla non ha presentato la propria formazione titolare e anzi, è sceso in campo con uno scheletro davvero giovanissimo. Hanno infatti calcato il prato verde del Comunale due classe 2005, un classe 2004, quattro classe 2003, un classe 2001, ed un classe 2000.

Una linea verde davvero marcata che rispecchia dunque la filosofia dei padroni di casa, determinati a dare spazio a giovani promettenti nella speranza di potersi levare comunque delle soddisfazioni. È necessario inoltre ricordare che ieri mancavano ai biancoblù alcuni titolari per infortunio, mentre altri sono rimasti fuori per un ritardo di condizione.

È così che nel primo tempo il Busalla si è schierato con Costa (sostituito poi dal 2005 Stralla), Erroi, Piemontese, Ferrando, Guzzi, Lo Gioco, Compagnone, Zunino, Spano, Repetto e Becciu.

Nella seconda frazione invece è stato dato spazio a Spano (sostituito successivamente da Campaner, altro classe 2005), Zunino, Piemontese, Ferrando, Sesta, Fasan, Compagnone, Siani, Gabriele Re, Fabrizio Re e Savio (a lui è subentrato il titolare Ottoboni, ma giocando poco).

Per quanto riguarda la cronaca, il match ha assistito a svariati ribaltamenti di fronte, questo con gli avversari che hanno dimostrato di poter tranquillamente ambire ad un salto di categoria. All’87’ infine Silvestri (in forza ai piemontesi) ha spezzato l’equilibrio trovando di testa su azione nata da calcio d’angolo un imperioso stacco che ha fulminato l’estremo difensore avversario sul primo palo.

È terminata così 0-1 una partita frizzante e divertente, impreziosita da alcuni spunti che sicuramente hanno soddisfatto entrambi gli allenatori.

Al termine del match è stato proprio mister Cannistrà a scegliere di rilasciare alcune dichiarazioni. Questo è stato il suo esordio: “I nostri giovani si sono disimpegnati al meglio dopo due settimane di lavoro duro, è stato davvero un ottimo allenamento congiunto.”

Successivamente è arrivato un commento in merito alla prestazione della squadra, riuscita secondo il tecnico a mettere in pratica parte delle sue idee, questo nonostante restino da migliorare alcune situazioni verificatesi anche a causa di un pizzico di inesperienza.

Cannistrà ha concluso il proprio intervento svelando: “Adesso ci prepareremo al meglio in vista della partita di Coppa Italia sperando di recuperare qualcuno, oggi hanno giocato soltanto quattro titolari.”

È terminata così l’intervista al mister del Busalla, squadra adesso pronta a disputare prima l’ultima amichevole contro la Gavese e poi ad esordire in Coppa sabato contro la Sestrese.

leggi anche
Il Busalla riparte
Eccellenza
Il Busalla inizia i lavori: parola a mister Cannistrà e a capitan Monti