Quantcast
Romantica

Alba di Ferragosto a villa Pallavicini, il parco apre i cancelli alle 4.30 del mattino

Una passeggiata tra buio e luce per ammirare il sole che sorge sulla città dall’alto della collina del ponente

Generico agosto 2021

Genova. Come ogni anno a Villa Durazzo Pallavicini quello di Ferragosto è un giorno speciale. La direzione di Villa Durazzo Pallavicini, Parco storico di Genova Pegli, organizza l’Alba di Ferragosto, una passeggiata tra buio e luce per ammirare il sole che sorge sulla città dall’alto della collina su cui si sviluppa il percorso e illumina i monumenti e la vegetazione del giardino.

Ciò che rende unico questo particolare evento, è l’atmosfera incantata che la luce rosa dell’alba infonde nel Parco, colorando il silenzio della mattina estiva. Il 15 agosto è l’unico giorno dell’anno in cui è possibile sperimentare questo sogno romantico in cui storia, arte e paesaggio si uniscono creando, in chi può goderne, l’impressione di vivere un’esperienza magica, fuori dal tempo.

Questa passeggiata inizia nel buio, alle 04.30, per concludersi nella luce calda e fioca delle prime ore. Essa illumina i monumenti in modo diverso e con diversa forza, creando giochi di luce inattesi.

Un luogo speciale dove vedere l’alba è la torre del Castello che si trova nel punto più alto del Parco, a 134m sul livello del mare. Qui sono presenti otto finestre, di colore verde, blu, viola, giallo, arancione e rosso. La particolarità che le caratterizza è quella di essere poste in corrispondenza dei quattro punti cardinali e di illuminare quindi la torre di una luce diversa in base all’ora del giorno. Il colore dedicato all’alba è il lilla, che conferisce alla stanza un’aura magica.

L’alba può essere osservata nei diversi luoghi panoramici e suggestivi che il Parco offre ai suo visitatori. Un buon consiglio è quello di sostare nelle capanne recentemente restaurate dislocate in diversi punti del Parco, che, immerse nel verde, offrono ristoro durante il percorso e permettono a chi decide di fermarsi, di tornare indietro nel tempo, quando uomo e natura ancora convivevano in fratellanza.

La vista dell’alba non è la sola attrattiva perché, a completamento del percorso, sono azionati gli scherzi d’acqua ottocenteschi che allietavano gli ospiti del Marchese Pallavicini: si tratta di una serie di divertenti spruzzi e zampilli che sono attivati di nascosto sorprendendo gli ignari visitatori.

L’evento si chiude alle 07.30 con la colazione offerta dalla Direzione nel Bistrot all’aperto del Parco. Il costo dell’evento è di 20 euro a persona. Per informazioni contattare: info@villadurazzopallavicini.it. +390108531544 / +393938830842.

Più informazioni
leggi anche
Villa pallavicini pegli
"effetto wow"
Villa Pallavicini, dopo 25 anni tornano visitabili le grotte degli inferi: completato il restauro
capanna svizzera, villa pallavicini
Beni culturali
Villa Pallavicini, con il restyling torna la ‘capanna svizzera’ grazie al sostegno di Asef