Quantcast
Questa mattina

Voltri, giovane in stato confusionale si getta in mare: complessa operazione di salvataggio

Non si conoscono né il nome né l'età del ragazzo perché non aveva documenti con sé

elicottero elisoccorso Drago Vvff vigili del fuoco CITARE AUTORE ROBERTO ROSSI

Genova. Questa mattina un ragazzo straniero, con disturbi mentali e in evidente stato confusionale, si è gettato in mare in prossimità della foce del torrente Cerusa, a Genova Voltri.

Immediato l’intervento dei soccorsi per recuperare e mettere in salvo il giovane. Sul posto sono giunti vigili del fuoco, capitaneria di porto, guardia medica, sommozzatori e vigili urbani.

“È stata un’operazione di recupero piuttosto complessa” – spiegano i vigili del fuoco – “Infatti il giovane prima è stato recuperato dai sommozzatori, giunti sul posto in motonave, poi è stato caricato sull’elisoccorso e portato a terra. Lì caricato sull’ambulanza e trasportato all’ospedale Villa Scassi,  con i vigili urbani al seguito”.

Non si conoscono né il nome, né l’età del ragazzo perché non aveva documenti con sé.