Quantcast
Ci siamo

Valle Stura, frana di Gnocchetto sotto controllo: riaperta la statale del Turchino

Dopo quasi due anni di chiusura, una boccata d'ossigeno per la viabilità della vallata

Frana gnocchetto

Genova. Come calendarizzato da Anas nelle scorse settimane, questa mattina la statale del Turchino presso località Gnocchetto è stata riaperta al traffico, e sarà attraversabile in orario diurno, ovvero dalle 7 alle 19 di sera.

Lo stop proseguiva dal 30 ottobre del 2019, quando una grossa frana si mise in movimento a causa delle forti piogge che in quei giorni devastarono la vallata. Dopo mesi di stallo, lo scorso aprile la svolta, con le prime indagini geologiche compiute da Anas, nel frattempo subentrata alla Provincia di Alessandria per la gestione della strada, divenuta quindi statale anche nel tratto piemontese.

Oggi la frana è quindi considerata sotto controllo: a garantire la sicurezza sul posto sono presenti dei movieri pronti a intervenire in caso di necessità. Nella fascia oraria di apertura, il traffico sarà a doppio senso di marcia per le due corsie della strada. Dopo le 19, però, le sbarre torneranno a chiudersi, per consentire i lavori di messa in sicurezza definitiva del versante che di fatto incombe sulla carreggiata dall’ottobre del 2019.

Questo assetto fino al 31 dicembre. Con il nuovo anno, sarà attivato un sistema di monitoraggio con sensori sia sul corpo frana che sulle reti paramassi in fase di posa in opera. Il sistema sarà collegato ad un impianto semaforico che, in caso di necessità, chiuderà il transito nel tratto. Ciò consentirà di aprire la strada al traffico h24 tutti i giorni.