Quantcast
Campagna

Vaccino Covid, questa settimana tre nuove open night: ultimi giorni per l’hub della Fiera

Oltre 15mila somministrazioni nelle cinque serate organizzate fino a oggi. Dal 1 agosto operativo il nuovo centro alla Sala chiamata del porto

coda hub vaccini fiera genova

Genova. Oltre 12mila liguri vaccinati nelle tre open night della settimana che si è appena conclusa ed è per questo che, in quella che si apre, saranno organizzate dalla Regione Liguria e dalle aziende sanitarie altre serate di somministrazione senza prenotazione.

L’appuntamento è negli hub per lunedì 26, mercoledì 28 e venerdì 30 luglio. Per quanto riguarda Genova sarà anche un modo per sfruttare fino in fondo il quartier generale delle vaccinazioni della Fiera che, “sfrattato” dal Salone Nautico, sarà presto trasferito.

Come noto la gran parte delle attività si svolgeranno, dal 1 agosto, alla sala Chiamata del Porto – grazie alla disponibilità della Culmv che concederà gli spazi per un periodo di tre mesi – mentre solo i richiami dei vaccini effettuati dai privati alla Fiera saranno fatti in via Cesarea.

Tornando alle open night, è innegabile che la prospettiva dell’obbligatorietà del green pass per molte attività quotidiane, legate soprattutto al tempo libero, abbia fatto sviluppare un nuovo innamoramento per il vaccino anche fra molti scettici o pigri, ma la Regione e la sanità pubblica vogliono approfittare di questo “effetto Draghi”.

Tanto che sabato mattina, quando molti genovesi si sono presentati senza prenotazione all’hub della Fiera – nonostante non ci fosse alcun open day – la Asl 3 ha fatto il possibile, rinforzando le squadre, per concedere a tutti i presenti la loro dose e non mandare a casa nessuno.

Le prossime open night a Genova si svolgeranno, come nei giorni scorsi, sia all’interno dell’hub della Fiera di Genova, dalle 18 alle 22, sia nella Torre Msc di San Benigno, dalle 16 alle 24.

“I numeri che ci dicono che la formula funziona, ed è per questo che abbiamo deciso di replicare anche per le serate di lunedì, mercoledì e venerdì in Asl1, Asl3, Asl4 e Asl5, mentre Asl2 effettuerà le Open night lunedì, mercoledì e giovedì – dice il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – Sono sicuro che i liguri risponderanno come sempre e faremo un altro passo avanti importanti verso la definitiva sconfitta della pandemia”.

Durante le open night è possibile ottenere il vaccino Pfizer senza prenotazione, sia per quanto riguarda la prima dose sia per il richiamo, anche eterologo, con qualche giorno di anticipo (minimo 21 giorni per Pfizer, 28 per Moderna) per chi lo aveva avuto fissato a 42 giorni.

I numeri. Intanto Liguria dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate 1.630.884 di dosi pari al 91,2% di quelle consegnate. Nella fascia degli Over 80 hanno completato il ciclo il 90,6% della platea (90,3% il dato medio nazionale), nella fascia di età tra i 70 e 79 anni il l’77% (82,4& a livello nazionale), nella fascia di età tra 60 e 69 anni il 55,8% (71,3 dato nazionale), nella fascia 59-59 il 54,7% (65% dato media nazionale), in quella tra 40-49 il 34,5% (49,4% dato media nazionale), in quella tra 30 e 39 il 30,4% della platea (34,6% dato media nazionale), tra i 20 e 29 anni si è vaccinato totalmente il 29,4% (quasi 30% dato medio nazionale) della popolazione ligure mentre nella fascia 12-19 il 10,7% (12,7% media nazionale) ha completato il ciclo.

Più informazioni
leggi anche
aeroporto genova
Prossimo step
Green pass, dopo ristoranti e palestre si va verso l’obbligatorietà su treni, navi e aerei