Quantcast
Violenza

Ubriaco prende la moglie per il collo: denunciato per maltrattamenti in famiglia

L'ultimo di una lunga serie di violenze domestiche

Generica

Genova. Un ragazzo di 26 anni è stato denunciato dalla Polizia di Stato dopo che, ubriaco, ha aggredito la moglie stringendole con forza le mani intorno al collo. Un episodio, l’ultimo di una lunga serie, che ha spinto la donna chiedere aiuto alle forze dell’ordine, spaventata per la sua incolumità.

Secondo quanto riporta la polizia di stato nella nota stampa, alla base del gesto di violenza la gelosia. La lite è scoppiata nella notte, e verso le 2 la donna è riuscita a chiamare i soccorsi: quando gli agenti sono arrivati l’uomo si sarebbe rifiutato di mostrare un documento e, in evidente stato di ebrezza, si sarebbe scagliato contro di loro colpendoli con calci, pugni e gomitate, come riferito dagli agenti

La vittima avrebbe poi raccontato agli operatori che l’uomo, spesso ubriaco, la perseguita con gesti violenti anche solo per futili motivi dichiarando di non averlo mai denunciato per paura di ritorsioni.