Quantcast
Per poco

Tokyo 2020, le gemelle genovesi Alice e Asia D’Amato sfiorano il bronzo olimpico nella ginnastica artistica

Vicinissime alla medaglia, ma il tempo non può che essere dalla loro parte

Alice e Asia D'Amato sfiorano il bronzo

La gara di ginnastica artistica a squadra ha visto l’Italia grande protagonista. Le azzurre sono arrivate vicinissime al podio anche se alla fine è stata la Gran Bretagna a ottenere la medaglia di bronzo.

Protagoniste del sogno sfiorato, le gemelle genovesi Asia e Alice D’Amato. La loro prova è stato di spessore tanto che alcune testate specializzate hanno dato voti molto alti alle due classe 2003. L’oro olimpico è andato alla Russia mentre l’argento agli Stati Uniti.

Alice ed Asia sono cresciute nell’Andrea Doria, hanno poi militato nella Brixia Brescia e sono oggi arruolate dalle Fiamme Oro con cui hanno conquistato la medaglia di bronzo nell’ultimo Mondiale Assoluto di Stoccarda: un risultato che la Nazionale di Ginnastica inseguiva da ben 69 anni. Ciò le ha portate a superare la concorrenza per la conquista del titolo di Sportivo ligure dell’anno, assegnato all’unanimità dai giudici lo scorso dicembre.