Quantcast
La scelta di riccardo pecini

Spezia: Thiago Motta per ripartire

All'ex allenatore del Genoa sono state affidate le sorti del sodalizio bianconero: per lui contratto triennale

Genoa Vs Sampdoria

Genova. Lo Spezia, dopo l’addio di Vincenzo Italiano, passato alla Fiorentina, riparte da Thiago Motta, l’ex centrocampista italo brasiliano, di Barcellona, Genoa, Paris Saint Germain e della nazionale azzurra.

Il neo allenatore degli aquilotti, scelto dal direttore sportivo Riccardo Pecini, ha firmato un contratto triennale.

Motta, dopo la brillante carriera da giocatore, ha iniziato ad allenare l’Under 19 del Paris Saint Germain, per poi passare al Genoa, dove la sua esperienza fu negativa e si risolse con la scelta di abbandonare il club più antico d’Italia, situazione che gli costò un anno e mezzo di contratto.

Motta cercherà di portare, in  riva al Golfo dei Poeti la sua mentalità ed il gioco propositivo, in un progetto a medio lungo termine, che la proprietà americana gli ha concesso. per poter lavorare al meglio del proprio credo calcistico.

La scelta di affidare a Motta la panchina, rispetto ad altri colleghi, secondo la dirigenza è dettata da una linea di continuità (4-3-3, costruzione dal basso, continua ricerca del possesso palla, aggressione alta degli avversari) e non di rottura rispetto al recente passato calcistico.