Quantcast
Rumors blucerchiati

Sampdoria, fiume notizie di mercato in entrata

Si infittiscono le voci sui giocatori in entrata, in attesa della definizione degli ingaggi di Faggiano e D’Aversa

Sampdoria Vs Parma

Genova. Completata la risoluzione contrattuale di Roberto D’Aversa con il Parma (dovrebbe essere seguito a Genova dal vice Andrea Tarozzi, dal match analyst Marco Piccioni, dal collaboratore Simone Greco e dai preparatori Luca Morellini e Danilo Mussi) ed essendo in fase di definizione quella col Genoa da parte di Daniele Faggiano, la direzione tecnica della Sampdoria, appare ormai in fase di completamento, contemplando la conferma di Carlo Osti (in altro ruolo), di Felice Tufano (sempre al comando della Primavera) e di Angelo Palombo (alla guida di una delle Under), con la partenza di Riccardo Pecini, proprio oggi annunciato dallo Spezia come “Chief Football Operations Officer”, in contemporanea con la rescissione di Giovanni Invernizzi, per il quale non viene escluso dai media un ritorno in casa Samp.

Ecco dunque, prendere corpo le notizie che vedono porre in ottica Sampdoria calciatori che hanno in passato giocato con D’Aversa, a partire da Andrea Conti, terzino destro di proprietà del Milan, ma nell’ultimo campionato a Parma, analogamente a Riccardo Gagliolo, jolly difensivo mancino, che noi liguri conosciamo bene, per averlo visto giocare, una decina di anni fa, nella Sanremese.

L’operazione Conti sarebbe oltretutto di particolare gradimento del Milan, che punterebbe ad ottenere il crack del mercato Mikkel Damsgaard (gradito anche in Bundesliga), abbassandone i costi con l’inserimento nella trattativa anche di Tommaso Pobega e del norvegese Jens Petter Hauge.

Sono tanti i giovani accostati al Doria, a partire da Pablo Rodriguez del Lecce (piace anche a Bologna e Cagliari), del quale ad esempio ci ha parlato bene mister Tufano, accostando – come caratteristiche tecniche – a questo giocatore del Lecce, il “suo” Primavera Lorenzo Di Stefano. Vengono dati nel mirino della Samp anche due giovani talenti romanisti: Ebrima Darboe e Nicola Zalewski, entrambi già lanciati in Serie A da Fonseca.

Di Abdelhamid Sabiri,dell’Ascoli, abbiamo già parlato nei giorni scorsi, ma per portarlo a Bogliasco bisogna battere la concorrenza di Cagliari, Genoa e Lecce, come è pure molto chiacchierato Piero Martin Hincapié Reyna, difensore centrale mancino del Talleres (che ha già indossato la maglia dell’Equador).

Tra le voci, cui è difficile credere, annoveriamo quelle su Vincenzo Grifo, punta del Friburgo, che solo per poco ha mancato la partecipazione agli Europei in corso… Certo che sarebbe un bel colpo… come pure quello di Sam Lammers (ambito anche dal Genoa), a lungo corteggiato in passato dalla Sampdoria e poi ingaggiato dall’Atalanta.

Capitolo portieri: dalla Sardegna, rimbalza la notizia che Antonio Mirante, seguito dal Cagliari, sarebbe invece sul punto di passare alla Samp, per fare da vice a Wladimiro Falcone (ovviamente qualora Audero salpasse per produrre plusvalenza).

Non mancano le voci riferite a due big ‘stagionati’: Franck Ribery e Martin Caceres, suggestive ipotesi col problema dei costi legati agli ingaggi, problema analogo a quello dell’altro svincolato (dal Marsiglia) Valere Germain, nel mirino anche di Torino, Osasuna e proprio Celta Vigo.

Passando al capitolo cessioni, tralasciando i nomi dei big che dovrebbero produrre plusvalenze, i tam tam di mercato riportano notizie di possibili trasferimenti di Ernesto Torregrossa (al Crotone), Antonino La Gumina alla Salernitana, Ramirez (ormai svincolato) al Galatasary del guru Fatih Terim e Jeison Murillo, in bilico fra Valencia ed il solito Celta Vigo.

Uno dei tanti Primavera da noi sponsorizzati durante il relativo campionato, e cioè Simone Giordano, è appetito dal Modena… ma confessiamo che (lui, come altri) ci piacerebbe prima vederlo con nuovo mister nel ritiro estivo precampionato della prima squadra.

Ha trovato, invece, estimatori in Serie B (Cittadella e Pordenone), Antonio Di Nardo (proveniente dal prestito all’Arezzo).

Per chiudere un paio di notizie ufficiali su due amati ex blucerchiati: Walter Alfredo Novellino è il nuovo tecnico della Juve Stabia, mentre Stefano Lucchini si è guadagnato la panchina della Pergolettese.