Sabato a Boccadasse e in corso Italia torna la fiera di Sant'Antonio con 115 banchi - Genova 24
Commercio

Sabato a Boccadasse e in corso Italia torna la fiera di Sant’Antonio con 115 banchi

Dalle 17 a mezzanotte, obbligatorio indossare le mascherine e igienizzarsi le mani

Fiera San pietro

Genova. Sabato 10 luglio, dalle 17 a mezzanotte, corso Italia, da lungomare Lombardo fino alla chiesa di Sant’Antonio a Boccadasse, si animerà con la Fiera di Sant’Antonio.

Saranno 115 gli operatori del commercio ambulante di merci varie e alimentari presenti per l’evento, distribuiti su un’area di circa 6.000 metri quadri.

“Come avevamo promesso, abbiamo iniziato a recuperare le fiere che si sarebbero dovute tenere nei primi sei mesi del 2021 ma che per le limitazioni anti Covid non si sono potute svolgere”, spiega l’assessore al Commercio Paola Bordilli.

“Anche per questa fiera, come per quella di San Pietro, abbiamo predisposto un servizio per la sicurezza di tutti i partecipanti. Dopo il successo dello scorso anno, abbiamo replicato la formula serale della fiera di Sant’Antonio e ci attendiamo una grande risposta da parte dei genovesi che potranno trascorrere una serata tra le bancarelle, in corso Italia, a due passi dal borgo di Boccadasse”, conclude Bordilli.

La direzione sviluppo del Commercio del Comune di Genova ha predisposto la presenza di personale di vigilanza costante per prevenire sovraffollamenti, eventuali assembramenti e assicurare il regolare svolgimento della fiera in sicurezza.

Sarà presente personale di Polizia Locale per garantire la viabilità e per i controlli di competenza.

È confermato l’obbligo di indossare le mascherine e rispettare tutte le norme di sicurezza, tra cui l’acquisto di abbigliamento o con guanti monouso o dopo aver utilizzato l’apposito gel messo a disposizione dai commercianti.

Più informazioni