Rugby, le ragazze liguri sono pronte a prendersi la scena ad Ancona - Genova 24
Palla ovale

Rugby, le ragazze liguri sono pronte a prendersi la scena ad Ancona

La discesa della curva epidemiologica permetterà la ripresa delle ostilità al II° Trofeo Stefano Luccarini

rugby femminile

L’attività facoltativa volge al termine, ed i responsi definitivi sembrano aver soddisfatto, almeno in parte, la tanta voglia di rientrare in campo giocando a rugby come si faceva prima del debilitante avvento del Coronavirus. In questo weekend lo spazio è dedicato alle ragazze del rugby ligure che vivranno un fine settimana molto intenso nelle Marche, ad Ancona, partecipando al II° Trofeo Stefano Lucarini, ex Presidente dell’Unione Rugbistica Anconitana mancato prematuramente due anni fa.

Le ragazze liguri che scenderanno in campo in un contesto del tutto amichevole, pertanto improntato più al divertimento che al risultato, giocheranno sullo splendido terreno del campo Nelson Mandela di Ancona. Le partite sono programmate per questo sabato, con le squadre liguri iscritte al torneo che sono il Vallecrosia Salesiani e CFFS Vespe Cogoleto.

Di seguito ecco le convocate;

UNDER 18: Martina Barbieri e Emily Bossi, Martina Alìa, Giorgia Andreani, Valeria Andreani, Giorgia Attolini, Benedetta Citino, Alessia Fanciullacci, Agnese Gargioni, Letizia Guastavino. Staff: Simona Bianchini, Luca Tabor, Andrea Drudi, Libio Rocca.

UNDER 16: Virginia Geloso, Siria Anfosso, Carlotta Gjata,  Altea Canu, Elisa Mondino, Giorgia Allegro, Margherita Bolzan, Giulia Cesaro, Martina Barabino, Viola Bernuzzi, Michela Innocenti.

UNDER 14: Camilla Drudi e Cecilia Limon. Staff: William Campi, Lorenzo Punturiero, Alessandro Limon, Giuliana Boido, Paolo Barabino.

Genova quindi è pronta a diventare protagonista anche nel rugby femminile, questo con gli appassionati che sicuramente non faranno mancare il proprio supporto alle ragazze del CFFS Vespe Cogoleto.

leggi anche
Rugby femminile Liguria
Esperienza positiva
Rugby femminile, ad Ancona le ragazze del Cogoleto si sono rese protagoniste di un’ottima performance