Quantcast
Polemica

Proteste dei vigili del fuoco per dichiarazioni vicesindaco, Lodi: “Servono scuse ufficiali”

cristina lodi

Genova. “In Consiglio Comunale il Vice Sindaco Massimo Nicolò, nel corso di un’interrogazione sul rischio frana nella scarpata Staglieno-Veilino, rispetto ad un intervento di dissesto statico effettuato da una squadra dei Vigili del Fuoco ha dichiarato: “…io ho segnalato questo agli uffici preposti, in particolare ho scritto all’ingegnere Grassano, questo sì molto dettagliato, non approssimativo e superficiale come quello fatto dai Vigili del Fuoco…”.”

“Mi unisco alla richiesta di scuse proveniente dalle sigle sindacali dei Vigili del Fuoco -scrive Lodi- che oggi affermano: “Queste parole pesano per chi quotidianamente è in prima linea per la tutela e la salvaguardia dei cittadini e del territorio mettendo in discussione il rapporto tra i Vigili del Fuoco con le istituzioni locali ed i cittadini genovesi. […] Pertanto chiediamo le scuse ufficiali a mezzo stampa del Vicesindaco, in quanto le sue parole sono chiare ed inequivocabili ed offensive per chi dedica la propria vita e dà la propria vita per la salvaguardia dei cittadini.”

“Trovo pazzesco quanto accaduto – continua Cristina Lodi – Queste affermazioni trasformano in dichiarazioni di facciata quanto detto in questi mesi dall’amministrazione comunale: tante belle parole sui Vigili del Fuoco smentite dalla dichiarazione del Vice Sindaco che adesso non solo deve chiedere scusa, ma dovrebbe anche valutare di dimettersi per quanto espresso in aula.”

“Manifesto solidarietà e vicinanza -conclude Cristina Lodi- a chi tutti i giorni mette in gioco la propria vita per gli altri rendendo un servizio insostituibile, di eccellenza e vero e proprio fiore all’occhiello anche all’estero.”