Quantcast
Banchetto

Proposte referendarie sulla giustizia, prosegue la raccolta firme

"Chi crede nel Lavoro e nell' Impresa come principi comuni di quel "Vento del Nord" di Nenniana memoria vuole che esso riprenda a soffiare nel Paese. Ce lo insegna la storia dell' Italia Democratica: non esistono le riforme senza i Riformisti"

Generico luglio 2021

Genova. “Una giornata importante per i Socialisti Liberali Genovesi. Nel giorno in cui il Governo Draghi rivendica con il Ministro di Grazia e Giustizia Cartabia un accordo per abrogare e gettare nella pattumiera della storia la deforma del manettaro dj Fofo’; i Cittadini rispondono positivamente alle proposte referendarie sulla Giustizia Giusta”.

Il banchetto del nuovo Psi allestito in via XX Settembre di Genova – secondo una nota – “ha riscosso successo per attenzione e firme in calce ai moduli”.

Inoltre emerge che “la battaglia contro il giustizialismo, ormai unico collante di una sinistra cattocomunista grillinizzata e allo sbando, sarà lunga ma la presenza come autenticatrice della capogruppo della Lega Lorella Fontana ha rinforzato i rapporti tra chi crede nei valori di moderazione, governabilità e concretezza”.

E infine: “Chi crede nel Lavoro e nell’ Impresa come principi comuni di quel “Vento del Nord” di Nenniana memoria vuole che esso riprenda a soffiare nel Paese. Ce lo insegna la storia dell’ Italia Democratica : non esistono le riforme senza i Riformisti. Lunedì mattina si replica a Pegli”.