Quantcast
Agitazione

Porto di Genova, lunedì 19 luglio sciopero di 24 ore, domani incontro in prefettura

Stop anche il 22 luglio per i dipendenti di Stazioni marittime e il 28 luglio per la Culmv

Sciopero porto di Genova

Genova. Sciopero di 24 ore lunedì 19 luglio per il porto di Genova. Lo ha deciso l’assemblea dei delegati che si è riunita questa mattina.

Al centro della protesta le innumerevoli questioni aperte – spiegano Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti – dalla richiesta di maggior sicurezza per tutti coloro che operano nello scalo genovese, sino ad una migliore organizzazione del lavoro che tocca tutte le realtà.

Due esempi su tutti: le questioni legate all’utilizzo della Compagnia Unica da parte dei Terminalisti e l’organizzazione del lavoro presso Stazioni Marittime che sciopereranno rispettivamente anche il 28 e il 22 luglio.

Intanto, in vista di lunedì, è arrivata per domattina alle ore 10 una convocazione in Prefettura alla quale parteciperanno le Segreterie di Filt Cgil Fit Cisl Uil trasporti, il Sindaco Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria e il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini.

Più informazioni