Quantcast
Dibattito

Parco Nazionale Portofino, Candia (lista Sansa): “Da Regione ostruzionismo immotivato”

"Se si fosse seguita la nostra proposta forse non saremmo arrivati a dei confini imposti dall'alto, cosa purtroppo voluta dalla Regione dopo aver rifiutato qualsiasi dialogo sul tema"

Selena Candia

Genova. “Il parco poteva già essere istituito nel 2017. Per questo capiamo che, di fronte all’immobilismo della Regione, si sia ricorso al tar e sia stato necessario l’intervento del ministero dell’Ambiente”, così la consigliera regionale Selena Candia (Lista Sansa).

“Per superare lo stallo, già mesi fa, avevamo proposto d’incaricare l’università di Genova di svolgere una ricerca allo scopo di valutare benefici e criticità del nuovo Parco nazionale e per individuare le diverse perimetrazioni possibili. Ne discuteremo nel prossimo Consiglio affinché possano esser richiesti finanziamenti per far partire lo studio dell’ateneo”.

La proposta del ministero è di un parco che interessi undici Comuni liguri.

“Se si fosse seguita la nostra proposta forse non saremmo arrivati a dei confini imposti dall’alto, cosa purtroppo voluta dalla Regione dopo aver rifiutato qualsiasi dialogo sul tema”, conclude Candia.