Quantcast
Gratis

Opera Pop, sabato 31 il concerto-spettacolo sbarca al porto antico grazie al Gimyf

Il festival proseguirà fino al 22 novembre per un totale di undici appuntamenti in Italia e sette all'estero in una vera e propria tournée di Genova nel mondo

Generico luglio 2021

Genova. Sabato 31 luglio il GIMYF, il festival di classica di Genova co-organizzato da Comune di Genova e Associazione Italiana Culture Unite (AICU), e diretto da Lorenzo Tazzieri, entra nel vivo prima della pausa estiva con uno degli appuntamenti più attesi di questa terza edizione.

A partire dalle ore 21 al Porto Antico andrà in scena Opera Pop – Lirica raccontata ad Arte, innovativo e originale concerto-spettacolo per divulgare l’opera e avvicinare il grande pubblico al melodramma, rompendo gli stereotipi che solitamente accompagnano questo genere.

L’evento, ideato per rilanciare la petizione per la Giornata Nazionale della musica classica, è rivolto a chi non ha mai visto l’Opera e a chi, invece, se n’è innamorato al primo ascolto.

Luigi Orfeo, regista lirico e attore, ideatore dello spettacolo, con l’aiuto di alcuni cantanti italiani e internazionali fra cui il noto tenore e attore Fabio Armiliato, Irene Celle, Giada Venturini, Lee Donghuk, Enkhbat Nyamdor e Anastassiya Kozhukharova, si farà narratore e divulgatore delle più celebri Opere, raccontando con uno stile fresco e diretto le storie dei protagonisti, i dettagli nascosti, i passaggi musicali e le metafore della trama, mostrando come la musica sia il più grande megafono delle emozioni umane.

Il Festival proseguirà fino al 22 novembre per un totale di undici appuntamenti in Italia e sette all’estero in una vera e propria tournée di Genova nel mondo che porterà i musicisti del GIMYF a Batumi, Il Cairo, Bucarest, Kiev, Odessa, San Pietroburgo, Concepciòn – in occasione della prima edizione del Chile Opera Festival diretto dal Maestro Tazzieri – e a Lima. Nonostante le difficoltà e le limitazioni dovute all’emergenza sanitaria, infatti, l’edizione 2021 manterrà il respiro internazionale con molti dei concerti in collaborazione con orchestre di tutto il mondo.

Tra i primi appuntamenti in calendario dopo la pausa estiva l’atteso concerto con il Trio di San Pietroburgo, in collaborazione con il St. Petersburg Palace Festival, in programma il 2 settembre a Palazzo Ducale, il concerto per le celebrazioni di Dante700 il 14 settembre e il Masterclass Concert il 17 ottobre.

Il concerto è a ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per prenotazioni: https://www.gimyf.it/gimyf-biglietteria.html – segreteria.aicu@gmail.com

Più informazioni