Quantcast
Opposizione

No alla rigenerazione a colpi di supermarket e parcheggi, centrosinistra in piazza contro Bucci

Appuntamento martedì 20 luglio alle 13 davanti a palazzo Tursi. Presidio organizzato da lista Crivello, lista Sansa, Articolo uno e Linea Condivisa, aderiscono anche SI e Pd

Presidio contro riforma municipi

Genova. No alla rigenerazione urbana basata solo su supermercati e logistica non avanzata, no allo sfruttamento degli spazi delle periferie, no alle promesse non mantenute. Per tutto questo, la lista Crivello, la lista Sansa, Articolo Uno e Linea Condivisa hanno organizzato per domani, martedì 20 luglio, un presidio contro la politica della giunta Bucci. Aderiscono anche SI e Pd.

“Nelle ultime ore la giunta comunale di Marco Bucci ha deciso di utilizzare un’area di Erzelli quale deposito/parcheggio di furgoni e mezzi pesanti là dove dovrebbe sorgere l’ospedale del Ponente, a pochi metri dal grande parco verde del Ponente” si legge nel testo che chiama la cittadinanza alla partecipazione.

“Nel contempo – continuano dal centrosinistra – la stessa giunta continua ad approvare, a colpi di maggioranza, nuove aperture di supermercati, ultimo esempio è rappresentato dall’area ex Mira Lanza a Teglia, in Val Polcevera, senza nessun coinvolgimento del Municipio Val Polcevera e del territorio, sì va in televisione per annunciare che entro fine luglio sarà siglato il contratto, e tra un anno sarà completato il progetto di trasformazione. Quale? Non è dato saperlo!”.

Il presidio dell’opposizione – che porterà in piazza anche “pinocchio”, si legge nel volantino – si svolgerà alle 13, poco prima della seduta del consiglio comunale.