"Lauree in aula", la festa dal vivo per i neo 'laureati in remoto' di Genova - Genova 24
Finalmente

“Lauree in aula”, la festa dal vivo per i neo ‘laureati in remoto’ di Genova

Una prima giornata, le altre sono previste il 6 e 8 luglio, riservate ai laureati online, nel periodo marzo 2020 – maggio 2021

Genova. Dopo la discussione in remoto e la chiusura di un lungo percorso di studi attraverso uno schermo, oggi l’incontro per avere un riconoscimento anche dal vivo. Questa è stata la prima giornata di “Lauree in Aula”, organizzata oggi dalla Facoltà di Scienze Politiche presso l’aula magna dell’Albergo dei poveri.

“Stamattina ero quasi più emozionata oggi che il giorno della laurea online, sono stati molti bravi a regalarci questa possibilità, finalmente, di sorridere insieme”. Questa la testimonianza di Valentina, che si era laureata il 31 marzo del 2020 in Scienze Internazionali diplomatiche, e che spiega molto bene lo stato d’animo dei neo laureati in scienze politiche

Una prima giornata, le altre sono previste il 6 e 8 luglio, riservate ai laureati online, nel periodo marzo 2020 – maggio 2021 dei corsi di studio triennali e magistrali del Dipartimento. “Oggi è un graduation day, come lo chiamerebbero gli americani – spiega il Magnifico Rettore, Federico Delfino – e con questa giornata riusciamo a fare un celebrazione solenne, con le famiglie, dopo lunghi mesi di distanziamenti e restrizioni. Questo è un segnale che si vuole dare perché quando uno studente arriva in fondo al percorso formativo è bello che ci sia un giusto momento”. Una cerimonia simbolica, quindi, che serve anche a lanciare il messaggio che da questo tunnel si inizia ad uscire.

“Questo è un segnale importante di ripartenza per tutti – sottolinea il Presidente della Regi9ne Liguria, Giovanni Toti – anche per chi si è dovuto laureare a distanza. Ripartiamo anche da qui, dalla formazione delle nuove generazioni per costruire quel mondo diverso da quello che il Covid ci ha imposto”. Un occasione per recuperare quelle “ritualità”, quella presenza, quella socialità che si poteva avere nel momento della discussione della tesi.

“Credo che sia loro che le loro famiglie avessero diritto di un momento di condivisione di questo traguardo raggiunto – aggiunge l’assessore alla formazione della Regione Liguria, Ilaria Cavo – in questi giorni abbiamo parlato molto di restart e questa giornata penso che ne sia uno degli esempi in un settore fondamentale come quello della formazione che è molto importante per il futuro”.

Più informazioni