Quantcast
La nota

La Cgil attacca l’Iit: “Scientificamente all’avanguardia ma sindacalmente arretrato”

L'azienda ha rinviato a dopo l'estate il diritto a tenere un'assemblea del personale

Robot iit

Genova. Il sindacato Flc Cgil, la sigla che tutela i lavoratori della conoscena, della Liguria ha pubblicato una nota in cui attacca la direzione dell’Istituto italiano di tecnologia.

“Si svolgerà questa settimana a Genova il convegno dal titolo “Visioni del futuro. Intelligenza artificiale e robotica: dialogo fra scienza e società” organizzato dall’Istituto Italiano di Tecnologia. Oltre al dialogo tra scienza e società, sarebbe opportuno che i rappresentanti dell’Iit dialogassero anche con il sindacato. A oggi, un rapporto reale e una relazione sindacale moderna, degna di questo nome, è assente”, si legge nella nota.

“In questi anni di presenza dell’Iit, Flc, la categoria della Cgil che tutela i lavoratori della conoscenza, nonostante la resistenza dell’istituto ha più volte cercato di instaurare corrette relazioni sindacali”, prosegue la Cgil.

“Oggi l’azienda è arrivata a negarle e ha impedito un’assemblea sindacale del personale rimandando a dopo l’estate l’elezione dei rappresentanti sindacali. Si tratta di un fatto molto grave per un istituto che al netto dei ricercatori occupa circa 500 dipendenti tra amministrativi e tecnici, sparsi nelle 11 sedi a livello nazionale, la maggioranza presenti nella sede genovese. Il fatto è ancor più grave in quanto si tratta di uno dei più importanti enti di ricerca in Italia, finanziato in larga misura dallo Stato”, continua il sindacato.

“Entro settembre dovranno svolgersi le elezioni dei delegati sindacali e Flc Cgil terrà sotto stretto monitoraggio la procedura, denunciando in ogni sede opportuna ulteriori ritardi”, conclude Flc Cgil Liguria.

leggi anche
iit
La replica
Istituto italiano di tecnologia, l’Usb: “L’anomalia è nell’assenza di un contratto di riferimento”