Quantcast
Internazionale

Intelligenza artificiale e robotica, a Genova due giorni di convegno organizzato da Iit

“Visioni del futuro. Intelligenza Artificiale e Robotica: dialogo tra scienza e società” che si terrà il prossimo 29 luglio, a Palazzo Ducale

robotica

Genova. Nell’ambito degli incontri del G20, affidati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, IIT organizza l’evento speciale “Visioni del futuro. Intelligenza Artificiale e Robotica: dialogo tra scienza e società” che si terrà il prossimo 29 luglio, a Palazzo Ducale nella Sala del Maggior Consiglio (ore 11:30).

L’evento, moderato dall’editorialista del Corriere della Sera Massimo Sideri, solleverà un dibattito sull’influenza che Intelligenza Artificiale (AI) e robotica avranno sul nostro futuro: dal mondo del lavoro, agli aspetti etici, dalle frontiere dell’esplorazione spaziale, fino all’applicazione dell’IA nel in campo musicale.

Durante la mattinata verranno anche toccate le tematiche relative al lavoro e alla presenza femminile nel mondo della ricerca e in discipline di grande portata innovativa con le possibili ripercussione sulla presenza di donne ai livelli apicali anche di strutture di ricerca.

L’evento, che verrà anche trasmesso online sui canali digitali dell’Istituto, prevede la partecipazione del Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, della Presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza, del Direttore Scientifico IIT Giorgio Metta, di Pierpaolo Bombardieri, segretario generale UIL, di Monsignor Carlo Maria Polvani, sottosegretario aggiunto del Pontificio Consiglio della Cultura, dell`astrofisica e Chief Diversity Officier dell`ESA Ersilia Vaudo, del musicista Giovanni Allevi e del cosmonauta, colonnello dell’Aeronautica militare,Walter Villadei.

Il settore dell’IA negli ultimi anni in Italia ha visto una forte crescita: il mercato relativo a questa tecnologia è aumentato del 15% rispetto al 2019 e ha raggiunto un valore pari a 300 milioni di euro. Oltre il 50% delle piccole e medie imprese italiane ha in corso un progetto che contempla l’utilizzo di tecniche di IA (Fonte Oss. AI PoliMI). Inoltre le proiezioni indicano come l’IA per applicazioni legate alla sostenibilità ambientale potrebbe contribuire ad oltre il 5% di crescita del PIL dell’Europa. (fonte PwC, 2019)

In questo contesto si inseriscono le attività di ricerca IIT che prevedono un utilizzo dell’intelligenza artificiale volto a migliorare la qualità della vita delle persone e supportare gli esseri umani in tutte le aree scientifiche in un’ottica di inclusività, sostenibilità e etica. È con questo presupposto che l’Istituto è stato chiamato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ad organizzare l’incontro con personaggi provenienti da ambiti differenti e che possono affrontare la tematica dell’Intelligenza Artificiale e della robotica da diverse angolazioni.

“L’intelligenza artificiale sarà cruciale in ogni campo in particolare nell’ambito della sostenibilità sia ambientale che sociale potrà avere un ruolo di primi piano” afferma Giorgio Metta Direttore Scientifico IIT “L’IA è la tecnologia con cui si ottimizzano i processi con cui si risparmia energia con cui si sintetizzano nuovi materiali con cui si realizzano nuove tecnologie per la salute, è pervasiva in maniera tale da richiedere un riflessione con attori provenienti da diversi settori in modo che possa portare ad un beneficio condiviso”.

La giornata del 29 sarà preceduta da un incontro dedicato alle analisi e agli approfondimenti in ambito scientifico dal titolo “Artificial Intelligence and Robotics in the perspective of social challenges”. Parteciperanno in qualità di realtori alcuni tra gli scienziati di maggior peso nella comunità scientifica internazionale: Tomaso Poggio (MIT Mc Govern Institute), Rita Cucchiara (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia), Michele Parrinello (IIT) e Michael I. Jordan (University of California) che si confronteranno sullo stato dell’arte di IA e robotica. Questo evento dedicato agli addetti ai lavori si svolgerà presso la sede centrale di IIT a Genova Morego in presenza e online previa registrazione al link: https://short.iit.it/g20iitreg