Quantcast
Campionato italiano

Genova Beach Soccer: scatta l’operazione San Benedetto del Tronto

I ragazzi di mister Mango scenderanno nelle Marche, per centrare la salvezza matematica ed accedere alle finali scudetto.

Genova Beach Soccer

Genova. La seconda tappa del Campionato di SerieA di Beach Soccer avrà come sede San Benedetto del Tronto.

I ragazzi di mister Mango scenderanno nelle Marche, per centrare la salvezza matematica ed accedere alle finali scudetto.

C’è grande attesa in casa Genova Beach Soccer, giovedì 22 luglio,  Rossetti e compagni sfideranno la capolista Milano (ore 17.30) partita spartiacque per provare a giocarsi le possibilità in chiave vittoria finale.

Al tra sfida da dentro o fuori quella che si disputerà contro il Nettuno, capolista a nove punti.

Sabato e Domenica sono in programma le sfide con Chiavari e Vastese.

Mister Mango ha le idee chiare su cosa aspetterà ai suoi ragazzi: “Saranno sfide a dentro o fuori, ci vuole carattere , qualità, che ai nostri ragazzi non manca.  Incontreremo la corazzata Milano, composta da giocatori fortissimi ed esperti ed una squadra fisica come il Nettuno, che mi ha ben impressionato, per ambire, gioco forza, a qualcosa di importante dobbiamo essere perfetti. Vogliamo conquistare qualcosa di incredibile, ci proveremo con tutte le forze, ringrazio giocatori da ora i miei ragazzi, per la dedizione, la professionalità dimostrata in questo mese e mezzo, la città di Genova deve essere orgogliosa di essere rappresentata da giocatori e uomini così”.

I convocati per la trasferta nelle Marche:

Giovinazzo, Alesso, Napello, Raso, Stefanzl, Brunelli, Oliviero, Grilli, Cappannelli, Rossetti, Malinconico, Romei, Brema