Quantcast
Sport

Genova Beach Soccer batte Vastese e scrive un pezzo di storia: “Il quinto posto è una grande impresa” fotogallery

Mister Mango esalta il carattere dei suoi, capaci di rialzare la testa dopo la sconfitta di ieri contro Seatram Chiavari

Genova Beach Soccer batte Vastese

Grande reazione della Genova Beach Soccer che rimedia alla sconfitta di ieri contro il Chiavari e supera la Vastese con un netto 5 a 1. E pensare che il match si era subito messo male per gli uomini di Mango, andati sotto nel punteggio dopo pochi giri di orologio. Situazione di svantaggio che non dura molto grazie alla doppietta di uno scatenato Revello.

La seconda frazione di gioco vede ancora gli abruzzesi soccombere in virtù delle marcature di Oliviero, ben servito da Romei, e di Raso, abile a trasformare in rete una triangolazione tutta al volo con Rossetti . Lo stesso Rossetti sigla il pokerissimo nel terzo tempo in collaborazione con Raso.

Genova termina così in bellezza una stagione in Serie A nella quale è riuscita non soltanto a salvarsi con due giornate di anticipo ma anche a chiudere con un ottimo quinto posto, ottenuto con nove punti, frutto di tre successi e quattro sconfitte. “Un cammino lineare – commenta il club – che rispetta i valori espressi in campo. Con un pizzico di fortuna in più nelle sfide cruciali contro Milano e Nettuno, i ragazzi avrebbero potuto ambire alle finali scudetto di Lignano Sabbiadoro”.

Così l’allenatore Mango: “Dopo la sconfitta di ieri, ci siamo ripresi. Il successo ci ha consentito di sorpassare due squadre in classifica. Grande prova dei ragazzi nonostante le tante assenze”. Questa la classifica finale: Nettuno 18, Romagna 16, Milano 11, Cagliari 10, Genova 9, Vastese 6, Chiavari 6, Naxos 0.