Quantcast
Icona

G8 vent’anni dopo, la musica non cambia: Manu Chao torna a Genova per un doppio live

Oltre al concerto già sold out di mercoledì sera al porto antico aggiunta una data questa sera ai giardini Luzzati

Generico luglio 2021

Genova. Tanti lo ricordano il 19 luglio del 2001, quando si esibì in piazzale Kennedy nel pieno dei giorni del G8. Ma tanti lo ricordano anche qualche settimana prima, quando – davanti a 15 mila persone – sul palco allestito all’ex laminatoio di Campi, condivise la scena con Don Gallo per richiamare a Genova le forze di quello che ancora veniva chiamato il “popolo di Seattle”, i no global, insomma.

Vent’anni dopo anche la colonna sonora torna la stessa (ma se n’è mai andata?) e a Genova si prepara un doppio concerto di Manu Chao, l’artista franco-spagnolo noto per successi come Clandestino, King of the bongo e Malavida sarà questa sera per un live ai giardini Luzzati (pochissimi posti disponibili) e il 21 luglio al porto antico (sold out).

L’annuncio della doppia presenza dell’artista franco spagnolo è arrivata da GoaBoa Festival e Giardini Luzzati – Spazio Comune, che si dicono “strafelici di annunciare una specialissima data de El Chapulin Solo”, ovvero Manu Chao acustico.

Gli altri concerti di Manu Chao in Italia: il 25 sarà a Sarzana Piazza Matteotti, il 27 al Flowers Festival di Collegno, il 30 al No Borders Music Festival, presso i Laghi di Fusine (Udine), il 2 agosto al Parco della musica di Padova, il 5 a Verghereto per Dante Trail e le anime del Savio, il 7 a Monte Cucco (Perugia) per Suoni Controvento Festival.

Più informazioni