Quantcast
Fuori di testa

Donna dà in escandescenze, colpisce con calci e pugni i carabinieri: arrestata

Tre militari hanno riportato lesioni guaribili in 3 e 5 giorni secondo i medici del Galliera

Generica

Genova. I carabinieri di Molassana hanno arrestato per resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale una 43 enne, con pregiudizi.

I militari si sono presentati alla porta dell’appartamento della donna e dopo aver riferito le ragioni della visita, questa ha rivolto loro frasi ingiuriose e poi li ha cacciati fuori e nel mentre un militare è caduto contro la ringhiera della scala.

Nel frattempo sono arrivati in rinforzo i militari del Nucleo Radiomobile, per tentare di accedere di nuovo all’interno dell’abitazione e effettuare l’accertamento, ma la donna è andata di nuovo in escandescenza colpendo con calci e pugni altri due militari intervenuti.

Infine è stata bloccata dopo una breve colluttazione e tratta in arresto; 3 militari hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 3 e 5 giorni medici del Galliera.

L’arrestata, in mattinata sarà processata con rito direttissimo.