Quantcast
Impennata

Covid, la bozza di monitoraggio dell’Iss: rischio moderato per 19 regioni, rt nazionale schizza a 1,26

Ma grazie ai nuovi parametri inseriti nel decreto del governo nessuna regione al momento rischia il 'giallo'

virus coronavirus Covid

Roma. Schizza l’Rt nazionale che oltrepassa la soglia di 1 attestandosi a 1,26, cioè una persona con il virus oramai ne contagia più di un’altra.

La scorsa settimana l’Rt era a 0,91. In base ai dati sempre nazionali aggiornati a ieri, c’è un forte aumento dell’incidenza che passa questa settimana a 41 casi per 100 mila abitanti contro i 19 casi della settimana precedente.

Sono questi – secondo quanto si apprende, i dati contenuti nella bozza di monitoraggio settimanale dell’Iss- Ministero della Salute sull’andamento dei contagi ora all’esame della cabina di regia e che saranno presentati oggi.

Ma nonostante al momento ci siano 19 Regioni a rischio moderato (a rischio basso solo la Valle D’Aosta e la Basilicata) al regione al momento è destinata passare in giallo proprio grazie al decreto appena firmato che prevede per il passaggio in “giallo” non solo un’incidenza superiore ai 50 casi su 100 mila abitanti ma anche Se un tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Covid-19 superiore al 15% e quello in terapia intensiva superiori al 10%.

Più informazioni