Quantcast
Giovanissimi

Cep, in tre su una moto rubata: la polizia insegue tre minorenni ma uno riesce a scappare

Solo il conducente aveva il casco. Durante la fuga hanno anche preso a calci la volante

cep via novella

Genova. Notte movimentata al Cep, quartiere popolare del ponente genovese, dove la polizia ha dovuto ingaggiare l’inseguimento di una moto di grossa cilindrata, poi risultata rubata e a bordo della quale si trovavano tre ragazzini.

Gli agenti di una volante, sul posto per un controllo di routine, hanno notato la compagine passare a bordo dell’unico motoveicolo in via Martiri del Turchino. Dei tre a bordo, peraltro, solo chi era al manubrio indossava il casco.

Gli agenti hanno intimato l’alt ma per tutta risposta il conducente della moto ha accelerato ulteriormente. Di lì è iniziato l’inseguimento nelle vie del quartiere.

I ragazzi non avevano alcuna intenzione di fermarsi, anzi, uno di loro ha preso a calci – in corsa – la portiera della volante.

L’inseguimento è finito in via Novella quando uno dei ragazzi ha perso il controllo del mezzo e ha fatto finire tutti a terra. I 17enni sono scappati a piedi. Di uno di loro si sono perse le tracce.

Gli altri due sono stati bloccati dai poliziotti e portati in pronto soccorso per alcune ferite. Sono stati quindi denunciati per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

Più informazioni
leggi anche
volante notte generica
Notte movimentata
In tre su una moto rubata al Cep, identificato e denunciato anche il ragazzino in fuga: non ha nemmeno 15 anni