Castelletto, non vuole andare in carcere e fa a botte con i carabinieri - Genova 24
Arrestato

Castelletto, non vuole andare in carcere e fa a botte con i carabinieri

Il giudice aveva disposto l'aggravamento della misura proprio per le numerose evasioni dagli arresti domiciliari, ma lui non ne ha voluto sapere

Generica

Genova. In carcere ci doveva andare lo stesso visto che il giudice aveva disposto l’aggravamento della misura dopo le continue evasioni dagli arresti domiciliari.

Lui però, un genovese di 38 anni pregiudicato, in carcere non ci voleva proprio andare. Così quando i carabinieri della stazione di Castelletto sono andati a casa sua per notificargli il provvedimento e accompagnarlo a Marassi, ha reagito con rabbia ingaggiando un vera e propria colluttazione con i militari.

Accompagnato in caserma, il 38enne, è stato poi portato nel carcere di Marassi.

Più informazioni