Quantcast
Attacco

Cantieri confermati in autostrada, Tosi (M5S): “La giunta Toti, nonostante i proclami, non ha ottenuto nulla”

"Non ci sono state decisioni improvvise: Toti sapeva e se avesse la bontà di rendere noti i verbali degli incontri, ne avremmo contezza"

Generica

Liguria. Il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi, commentando la nuova tegola dei cantieri nel ponente cittadino, punta il dito contro la giunta Toti in merito all’atteggiamento nei confronti dei lavori sulle autostrade liguri: “È sconcertante constatare come la giunta Toti, nonostante i proclami, non abbia ottenuto nulla. I cantieri autostradali sono tutti confermati e con essi i gravissimi disagi per cittadini e turisti. Eravamo rimasti con la promessa, subito disattesa peraltro, del blocco totale dei cantieri nel periodo estivo. Accordo concordato con chi, di grazia? E poi, i verbali degli incontri dove sono? Ad aprile, Toti e Giampedrone avevano dichiarato di aver ‘concordato due stop per la settimana pasquale e il ponte del 2 giugno, fino ad arrivare al blocco totale dei cantieri nel periodo estivo, dalla seconda settimana di giugno fino a metà settembre’. Chi sottoscrive un accordo in genere dovrebbe conservarne traccia”.

“La scorsa primavera – ricorda Tosi – Regione Liguria aveva chiesto di rivedere tutta la programmazione dei lavori: dunque sapeva, esattamente come ha confermato anche l’ispettore del Mims Placido Migliorino questa mattina su tutti gli organi di stampa. Non ci sono state decisioni improvvise: Toti sapeva e se avesse la bontà di rendere noti i verbali degli incontri, ne avremmo contezza”.

La verità, secondo il capogruppo dei 5 Stelle “è che dopo un anno passato a stracciarsi le vesti perché sotto il governo Conte 2 le concessionarie erano state obbligate a fare lavori troppo a lungo rimandati, ora la giunta non sa come comportarsi. O forse sì: prima si indigna, poi comprende le necessità”.