Quantcast
Calcio e mercato

Calciomercato, Sestrese, Molassana e Borzoli aggiungono tasselli, Goliardica a Edoardo Bozano

Tante società sono ancora alla ricerca degli ultimi tasselli per iniziare senza troppe caselle vuote la preparazione

Tirio e Noceti alla Sestrese

Genova. Giorno ventisei del mese di luglio. C’è ancora tempo prima della chiusura del mercato, ma le squadre intendono completare rapidamente gli organici per iniziare a lavorare fin da subito con le rose complete. Un fattore che da sempre favorisce il lavoro degli allenatori che è a maggior ragione utile dopo due anni di stop and go e di lunghe pause.

La Sestrese di mister Corrado Schiazza ha inserito in organico due giovani. Sono il portiere classe 2004 Davide Tirio (esperienze nelle giovanili di Savona e Vado, lo scorso anno nell’Under 17 del Campomorone) e l’attaccante del 2003 Gabriele Noceti (un passato nelle giovanili della Sampdoria e in Campomorone e Sestri Levante).

Il Molassana ha comunicato l’arrivo nel reparto offensivo del 2002 Tommaso Farina, esterno d’attacco e trequartista che offrirà a mister Pandiscia la possibilità di variare assetto tattico. News anche nel reparto comunicazione. Il club del neopresidente Giuliano Michelotti ha scelto come addetto stampa Marco “coach” Martini. L’ultima notizia in ordine di tempo, è l’innesto di Matteo Biancato trequartista ed esterno offensivo classe 2001 proveniente dal Baiardo. “Con proposte importanti dalla serie D ha accettato la corte dei rossazzurri della Valbisagno”, scrive la società.

Passando alla Promozione, il Borzoli ha annunciato l’arrivo di Marco Raso. La società ha ringraziato per la collaborazione, fondamentale per la buona riuscita della trattativa, la società Vecchiaudace Campomorone e il suo direttore generale Simone Maggi.

Novità dietro la scrivania invece per la GoliardicaPolis con il ritorno del noto giornalista Edoardo Bozano. Così il club: “L’A.S.D. GOLIARDICAPOLIS 1993 rende noto che sono stati trovati gli accordi, tramite un preliminare confirmatorio con il presidente Dino Lucarelli per l’acquisizione della società da parte di Edoardo Bozano . Nei prossimi giorni dopo le apposite firme sui contratti verrà reso noto l’organigramma e il programma sportivo della Goliardica, che si baserà, come è sempre stato, sulla crescita dei giovani. La stessa prima squadra, che milita nel campionato di Promozione, sarà formata interamente da giovani cresciuti in questi anni nel nostro settore giovanile. Si ringrazia per l’esito della trattativa il signor Alberto Saracco, presidente del Ligorna”.