Quantcast
Report

Buche e irregolarità, da Aster 1777 interventi di ripristino del manto stradale da inizio 2021 fotogallery

Soltanto nel mese di giugno ultimati 330 lavori di questo tipo sulla viabilità cittadina con tecniche specifiche per garantire la durabilità delle buone condizioni

Generico luglio 2021

Genova. Sono stati 1777 dall’inizio del 2021, 330 solo nel mese di giugno – e il lavoro prosegue incessante – gli interventi di ripristino nella pavimentazione stradale puntale effettuati da Aster, la partecipata del Comune di Genova che si occupa di manutenzione, sul territorio cittadino.

L’azienda ha deciso, nell’ottica di una migliore comunicazione al cittadino e della trasparenza, di rendere pubblico ogni mese un report sui lavori realizzati. Per quanto riguarda il giugno 2021, appunto, 330 interventi puntuali sui nove municipi cittadini.

Ecco dove, nei municipi. L’impegno maggiore, in questa fase, sulla Valpolcevera, con ben 163 interventi. Poi 39 interventi nel Medio Levante, 18 a Levante, 26 nel Ponente, 15 nel Medio Ponente, 10 in Bassa Val Bisagno, 21 in Media Val Bisagno, 15 nel municipio Centro Ovest e 23 nel municipio Centro Est.

Gli interventi sono stati portati a termine utilizzando tecniche differenti. “Attraverso il riempimento a freddo e a caldo – spiegano da Aster – in base alla stagione e alla temperatura ambientale, e macchine a pressione per il livellamento”.

Una parte è stata effettuata con la macchina “Tappabuche” in test, che lavora con materiali appositi, stesi a caldo. “Si è proceduto a selezionare la tecnica di riparazione in base alla posizione delle buche – continuano dall’azienda – il periodo dell’anno e la loro gravità, e quindi la celerità necessaria di intervento, con l’obiettivo di garantirne la durabilità soprattutto nelle vie nelle quali il traffico è maggiore“. ECCO IL REPORT MUNICIPIO PER MUNICIPIO

Il Settore Strade di Aster cura la manutenzione della viabilità veicolare e pedonale, costituita da circa 7.290.000 metri quadri, pari a 1.400 chilometri di strade asfaltate, lastricate e “mattonate”, direttamente con proprie maestranze, provvedendo altresì alla necessaria segnaletica ed alla cura dei manufatti stradali, quali ringhiere, barriere stradali, griglie, reti di raccolta acque meteoriche. Aster realizza non solo gli interventi puntuali di ripristino (Manutenzione Ordinaria e Pronto Intervento) ma anche gli interventi estesi di manutenzione straordinaria e/o riqualificazione.

Nel dettaglio l’azienda provvede: alle asfaltature, sia al rifacimento del manto stradale, a seguito di usura o di ammaloramenti, sia alla produzione, nel proprio impianto di Genova Borzoli, del necessario conglomerato bituminoso;

al rifacimento del lastrici, marciapiedi e viabilità pedonale delle aree di interesse storico, al riutilizzo di pietre antiche conservate a cura dell’Azienda, per conto della civica amministrazione. Tali materiali lapidei di pregio vengono opportunamente rilavorati prima della posa in opera; al rifacimento delle mattonate, antiche vie di comunicazione collinari, dove particolare attenzione viene prestata alla realizzazione delle reti bianche indispensabili per un corretta salvaguardia dei versanti;

alla realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale prevista dal codice della Strada, o di “indirizzo”, appositamente realizzata; al pronto intervento che è operativo nelle 24 ore a disposizione della polizia locale, oltre gli interventi di cura della viabilità Aster; a realizzare interventi specialistici di bonifica, a seguito di eventi franosi;

a effettuare la manutenzione di manufatti, quali impalcati, viadotti, tombinature e argini; a curare la manutenzione dei corsi d’acqua, nei tratti di responsabilità comunale, eseguendo riprofilature d’alvei, eliminando il materiale di sovralluvionamento e ripristinando la corretta sezione di deflusso delle aste terminali di rivi e torrenti cittadini; alla manutenzione delle scogliere poste a difesa degli abitati ed il ripascimento degli arenili dedicati alla balneazione.

Contestualmente alle funzioni operative Aster fornisce supporto tecnico e amministrativo agli uffici tecnici comunali e in particolare partecipa alle azioni necessarie per consentire a privati ed enti l’uso del suolo e del sottosuolo stradale, fornendo anche consulenza in materia di classificazione stradale.

Più informazioni