Bargagli e Davagna, nuovo progetto per rafforzare 8 chilometri di linee elettriche - Genova 24
Investimento

Bargagli e Davagna, nuovo progetto per rafforzare 8 chilometri di linee elettriche

Un investimento da 400 mila euro renderà più resistente la rete di media tensione

e distribuzione traliccio linea elettrica

Genova. Una rete innovativa e smart per i comuni di Bargagli e Davagna grazie al “Progetto Resilienza” di E-Distribuzione. La società del Gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione, ha appena iniziato i lavori di rifacimento di 8 km di linee in provincia di Genova. L’intervento, che proseguirà per tutta l’estate, consiste nella manutenzione straordinaria di due linee MT da 30kV e 15kV. Nel dettaglio, i tecnici di E-Distribuzione stanno procedendo alla sostituzione dei vecchi conduttori nudi in rame con conduttori in alluminio-acciaio di migliori caratteristiche meccaniche, alla sostituzione completa degli isolatori e degli armamenti, ed alla manutenzione dei tralicci esistenti tramite riverniciatura e sostituzione di eventuali parti danneggiate.

Grazie a queste operazioni, che hanno richiesto un investimento di 400 mila euro, i clienti beneficeranno di una migliore qualità del servizio, anche in caso di guasto, quando sarà possibile isolare il tratto di linea danneggiato e restituire immediatamente elettricità alle utenze attraverso manovre telecomandate.

“E-Distribuzione è costantemente impegnata a migliorare la qualità del servizio attraverso interventi d’innovazione tecnologica, con un’attenzione particolare all’ambiente e alla sostenibilità – afferma Enrico Bottone, Responsabile Area Nord-Ovest di E-Distribuzione. I costanti piani d’investimento confermano la vicinanza dell’Azienda al territorio e la volontà di rendere la rete più resiliente e intelligente, a vantaggio di cittadini, imprese e attività commerciali”.

Più informazioni