Quantcast
Digitale

Anci Liguria lancia piattaforma informatica per aiutare i Comuni nel digitale

Tutti i servizi sono gratuiti, secondo la logica di servizio tipica dell’Associazione

alisei

Liguria. Anci Liguria ha varato la nuova piattaforma informatica Alisei, l’ultimo investimento in ordine di tempo che l’Associazione ha fatto per accompagnare i Comuni liguri, tutti soci, verso la transizione al digitale.

Alisei serve per l’assistenza integrata a distanza sulle pratiche burocratiche, per organizzare gli incontri e le assemblee, formali e informali, con la regia di Anci, per gestire faq, quesiti e difficoltà interpretative riguardanti le normative (nella sezione supporto è possibile trovare le risposte ai quesiti più frequenti e formularne di nuovi per ricevere assistenza in tempo reale).

“Non si tratta di uno strumento meramente tecnologico – evidenzia il direttore generale di Anci Liguria Pierluigi Vinai – ma di una piattaforma di servizio, voluta dall’ufficio di presidenza, che ci consente di raggiungere gli amministratori locali direttamente a casa loro e i funzionari comunali negli uffici, per aiutarli nella gestione della quotidianità, e che nel tempo diventerà un formidabile archivio informatico di eventi, pratiche e finanziamenti. Per questo motivo invito tutti gli enti locali ad aderire al servizio per non perdere questa opportunità”.

Alisei serve per fare formazione in maniera strutturata, sia in e-learning sia in modalità video-corso ed è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta inerente temi istituzionali e amministrativi: un sistema di helpdesk e di aiuto concreto nella progettazione, rendicontazione e comunicazione dei progetti, studiato per accompagnare gli amministratori locali nella gestione quotidiana della burocrazia, per aiutare gli uffici finanziari comunali nella preparazione del bilancio e nella redazione di qualsiasi atto amministrativo.

Tutti i servizi sono gratuiti, secondo la logica di servizio tipica dell’Associazione.