Quantcast
Catastrofe

Apocalisse in Germania: immensa frana risucchia case e persone. Il bilancio dell’alluvione supera le cento vittime fotogallery

Due giorni di pioggia ininterrotta e il bilancio in Germania è una catastrofe senza precedenti

Alluvione in Germania

Aggiornamento ore 18.00 –  I morti al momento sono conteggiati in 103, comprese le persone decedute in Blegio e Olanda. Diverse centinaia di persone sono ancora non rintracciabili. Nella regione maggiormente colpita dal maltempo sarebbeo circa 165 persone senza elettricità.

Aggiornamento ore 17.00 –  Oltre alle strade, forti criticità per la circolazione ferroviaria di tutta la regione che attraversa il Reno, mentre la rete del gas, fortemente danneggiata potrebbe creare difficoltà per diversi mesi.

Aggiornamento ore 14.30 –  Emergenza anche in Olanda con problemi strutturali ad una diga, vicina a Meerssen, nella provincia del Limburgo: secondo quanto riferito dalle autorità l’acqua avrebbe sfondato una struttura provocando un buco di circa un metro, con alte probabilità di ulteriori aggravi. La popolazione del Limburgo meridionale è stata invitata a “lasciare la zona e cercare un posto sicuro dove rifugiarsi”.

Aggiornamento ore 14.00 – Non si ferma la triste conta delle vittime: secondo fonti ministeriali al momento sarebbero almeno 100 i deceduti dell’ondata di maltempo che sta colpendo l’Europa del nord in questi giorni. La cancelliera Angela Merkel ha però sottolineato, durante una conferenza stampa, che il bilancio potrebbe essere destinato ad aggravarsi ulteriormente. Sono molte, infatti, le zone non ancora raggiunte dai soccorsi, mentre sono decine di migliaia le persone senza elettricità. Anche le infrastrutture telefoniche sono saltate, per cui è difficile mettersi in contatto con le persone: al momento il numero dei dispersi continua a superare il migliaio, ma si spera possa essere solo effetto della mancanza di rete telefonica.

Nel frattempo anche in Belgio e in Olanda di contano vittime e danni: sono circa 550 le famiglie evacuate questa mattina in Olanda nella sola cittadina olandese di Roermond, situata lungo la Mosa, nella provincia del Limburgo.

Aggiornamento ore 11.00 – Una grossa frana  in Vestfalia avrebbe inghiottito dedine di case e auto, provocando la morte di un numero imprecisato di persone a Erftstadt-Blessem.

Genova. Le vittime delle devastanti alluvioni che hanno colpito la Germania sono salite ad 81. Lo riferiscono fonti ufficiali: il bilancio è salito ad almeno 81 dopo che le autorità della Renania-Palatinato, la regione più colpita, hanno annunciato che sono in quell’area i morti sono aumentati a 50.

Intanto in Germania altre 1.300 persone risultano disperse nella circoscrizione di Bad Neuahr-Ahrweiler, nella Renania-Palatinato, colpita dall’alluvione. Lo ha confermato all’ANSA una portavoce dell’amministrazione locale, che ha però subito precisato: “la rete di telefonia mobile è in tilt, e dunque molte persone non riescono a raggiungere i propri parenti”. La portavoce ha anche affermato che ci sono altre vittime, ma che per ora non si forniscono altri bilanci.

Due giorni di pioggia ininterrotta e il bilancio in Germania è una catastrofe senza precedenti. Il rigonfiamento e l’esondazione di tanti corsi d’acqua di piccola e media dimensione, nei Laender occidentali del Nordreno-Vestfalia e dalla Renania-Palatinato, hanno liberato enormi masse d’acqua dalla forza distruttiva. I corpi senza vita degli annegati sono venuti fuori da posti diversi, le inondazioni hanno fatto vittime negli scantinati delle case, nelle strade, fra i soccorritori. Ma la forza dell’acqua e del fango ha anche trascinato giù decine e decine di case. C’è chi si è rifugiato sui tetti delle case o sugli alberi. Il maltempo non ha colpito solo la Germania: alluvioni sono avvenute anche in Lussemburgo e Olanda.

leggi anche
Alluvione in Germania
Clima estremo
Catastrofe in Germania: l’alluvione fa 58 morti e decine di dispersi. Oltre 200mila persone senza elettricità