Vaccino, sabato e domenica "open day" Pfizer a Genova: tutti alla Fiera senza prenotazione - Genova 24
Novità

Vaccino, sabato e domenica “open day” Pfizer a Genova: tutti alla Fiera senza prenotazione

Per chi si presenta all'open day richiamo anticipato a 21 giorni, Toti: "Misura straordinaria per convincere chi aspetta alla finestra"

coda hub vaccini fiera genova

Genova. Dal prossimo fine settimana per la prima volta la Liguria vara un open day per il vaccino Pfizer o Moderna: si va all’hub senza prenotazione e si riceve la prima dose con il richiamo anticipato a 21 giorni anziché 42. Ad annunciare la novità questa sera il presidente della Liguria Giovanni Toti: “È una misura straordinaria per incentivare le categorie che aspettano ancora alla finestra il loro momento, non perché non ci sono spazi a disposizione ma per altre ragioni”, ha commentato.

L’open day sarà il 3-4 luglio e potrebbe essere replicato nelle settimane successive a seconda dei risultati. Potranno presentarsi tutti i cittadini vaccinabili (quindi dai 12 anni in su, purché col consenso firmato dai genitori) che non abbiano già ricevuto la prima dose. “Chi utilizzerà questo strumento – ha spiegato Toti – avrà il richiamo dopo 21 giorni e non dopo 42 giorni, come avviene nella maggior parte dei casi sulle tabelle di prenotazione. Questo per dare la possibilità di chiudere a luglio il suo ciclo vaccinale e partire per le vacanze con la doppia dose di vaccino“.

A Genova ci si potrà presentare all’hub della Fiera sabato 3 luglio dalle 13.00 alle 18.00 e domenica 4 luglio dalle 8.00 alle 13.00. Per il Tigullio sarà attivo l’hub di Chiavari entrambi i giorni dalle 8.00 alle 18.00. A partire prima di tutti, in via sperimentale, sarà la città di Savona dove già dalle 9.00 di domani sarà possibile vaccinarsi senza prenotazione al Palacrociere. “Lo useremo come esperimento pilota per vedere se c’è richiesta in tal senso”.

La mossa della Regione mira ad aumentare il ritmo della campagna vaccinale che ha rallentato nelle ultime settimane sia per i timori legati ad AstraZeneca sia per l’interferenza tra richiami e ferie estive, anche se “i dati di Liguria Digitale dicono che c’è un lieve incremento delle prenotazioni”, osserva Toti.

Chi ha già prenotato la prima dose potrà presentarsi comunque all’open day in modo da effettuare la seconda dopo 21 giorni e automaticamente verrà disdetto l’appuntamento fissato in precedenza. Non sarà possibile, invece, presentarsi per fare il richiamo, anche se in caso di necessità si può contattare il centro vaccinale per concordare un anticipo sulla data.

“In settimana partiremo con una nuova campagna regionale con affissioni e interventi sui media locali per spronare i cittadini a vaccinarsi – ha aggiunto Toti -. Finché non avremo raggiunto l’80% dei cittadini vaccinati non saremo al sicuro. Non vorremmo rivivere, sia pure attenuato dalla gigantesca campagna vaccinale, un autunno come quello già vissuto, ma neanche perdere l’occasione di debellare il Covid entro l’estate perché qualcuno non vuole vaccinarsi. Se non lo fa per sé lo dovrebbe fare per il bene della comunità”.

leggi anche
Generico giugno 2021
Campagna
Coronavirus, casa Bassetti dà l’esempio: “Ora tutta la mia famiglia è vaccinata”
hub fiera genova vaccino covid coronavirus
Prevenzione
Vaccino, nuove strategie della Regione: giornate ad accesso diretto e seconde dosi anticipate
toti vaccino covid
Ai ripari
La voglia di vacanze frena i vaccini, la strategia di Toti: “Anticipiamo i richiami a 21 giorni”
hub fiera del mare vaccinazione
Dati
Variante delta, cruciale la seconda dose: Liguria prima sui ventenni ma ultima sui sessantenni
vaccini open day fiera genova
Tensione
Assalto in massa all’open day della Fiera, esauriti 1.400 vaccini: “Tornate domani mattina”