Quantcast
Svolta

Vaccino Covid, da oggi gli over 60 genovesi potranno scegliere anche Pfizer e Moderna

Toti: "Speriamo aumenti l'adesione alla campagna vaccinale". Al via le prenotazioni per 30-34enni

Generica

Genova. Da oggi tutti gli over 60 residenti in Liguria potranno scegliere di prenotare la vaccinazione anti-Covid con Pfizer o Moderna anziché con AstraZeneca, raccomandato in via prioritaria per la fascia d’età. L’opzione, già disponibile su prenotovaccino.regione.liguria.it per il resto della regione, sarà attivata anche per il territorio della Asl 3 in cui ricade la città di Genova e riguarderà tutti i canali di prenotazione.

A questo punto, in pratica, tutte le fasce d’età possono scegliere la tipologia di vaccino che preferiscono. Un cambio di passo che contraddice quanto il governatore Toti ribadiva solo un mese fa – e cioè che “il vaccino non si può scegliere” – ma che dovrebbe consentire di recuperare il gap in termini di adesioni alla campagna sulla fascia 60-69 anni, che fino alla settimana scorsa faceva registrare il 27% di scettici sul totale della popolazione. Persone che fino ad oggi (eccetto over 80, ultrafragili e disabili) potevano prenotare solo AstraZeneca o Johnson & Johnson, a seconda della disponibilità, e che probabilmente hanno sofferto la fama negativa del siero anglo-svedese, ulteriormente alimentata dalle notizie di queste ore.

“L’auspicio – afferma il presidente Giovanni Toti – è che questa possibilità, già attiva in tutte le Asl eccetto la Asl3 dove sarà attivata da domani, aumenti l’adesione alla campagna vaccinale da parte di questi cittadini liguri che, ad oggi, si sono dimostrati quelli maggiormente restii alla vaccinazione con i sieri consigliati per la loro fascia di età da Ema e Aifa”.

Con l’ampliamento del ventaglio di vaccini disponibili aumenta anche l’offerta di punti per vaccinarsi: gli over 60 potranno ricevere la propria dose negli hub come quello della Fiera, ma anche nelle farmacie e negli ambulatori delle Asl dove operano i medici di famiglia che da qualche giorno vengono riforniti solo con Pfizer e Moderna (eccetto i vaccini a vettore virale necessari per i richiami). La differenza la faranno probabilmente i tempi: le agende per vaccini a mRna sono piuttosto affollate mentre per AstraZeneca e Johnson & Johnson la fila è molto ridotta.

Da questa sera partono anche le prenotazioni per la fascia d’età 30-34 anni (dalle 23.00 online e dalle 8.00 di domani sugli altri canali), il 9 giugno con le stesse modalità sarà il turno dei 25-29enni, il 10 giugno si chiuderà il cerchio coi 18-24enni (nati a partire dal 2002). Da ieri sera si può prenotare per i minorenni (fascia 12-18) e giovedì sarà siglato l’accordo coi pediatri di libera scelta. Intanto sono ancora disponibili dosi AstraZeneca e Johnson & Johnson sulla linea volontaria per over 18 (complici le molte disdette delle ultime ore per il caso della 18enne in coma al San Martino dopo una trombosi).

“La nostra campagna vaccinale prosegue a pieno ritmo – osserva ancora Toti – Confidiamo nell’arrivo di massicce dosi di vaccini, come assicurato dalla struttura commissariale del generale Figliuolo”. In diminuzione anche l’incidenza di casi positivi ogni 100mila abitanti nell’ultima settimana: l’incidenza media ligure è di 12 casi, 13 a Savona, 8 alla Spezia, 3 ad Imperia e 14 a Genova.

leggi anche
  • Previsione
    Vaccino Covid, Toti: “In Liguria immunità di gregge a cavallo di agosto e settembre”
    toti
  • L'intervista
    Vaccino Covid a bambini e adolescenti, il pediatra Ferrando: “Grande opportunità ma parlatene con i ragazzi”
    Generico giugno 2021
  • Buona risposta
    Vaccino anti Covid ai giovanissimi, 8.500 prenotazioni in un’ora per la fascia 12-18 anni
    vaccino pfizer
  • Come volevasi dimostrare
    Vaccino, effetto Pfizer e Moderna: più che raddoppiate le prenotazioni over 60 in Liguria
    Covid, nel savonese al via le vaccinazioni con i medici di base
  • Difficoltà
    “Ho più di 60 anni ma non riesco a prenotare Pfizer”: ecco perché e come risolvere il problema
    Vaccino rsa Villa Marta