Quantcast
Il 25 e il 26 giugno

Turismo locale e opportunità di ripresa: al via a Chiavari la prima edizione dell’Economic Forum Giannini

Due giorni dedicati a Amadeo Peter Giannini, banchiere ed imprenditore del XX Secolo fondatore della Bank of America, originario di Favale di Malvaro nella vicina Val Fontanabuona.

Locandina Economic Forum Giannini

Chiavari. Un convegno di due giorni interamente dedicato alla figura di Amadeo Peter Giannini, banchiere ed imprenditore del XX Secolo fondatore della Bank of America, originario di Favale di Malvaro nella vicina Val Fontanabuona.

La prima edizione dell’Economic Forum Giannini, patrocinata da Regione Liguria e promossa dal Comune di Chiavari, si svolgerà il 25 e 26 giugno a palazzo Rocca.

Si tratta di un momento di riflessione, confronto e formazione sulle sfide che il turismo locale deve affrontare in un momento storico che sta trasformando le persone, i valori, le dinamiche e le prospettive di sviluppo della società.

Una due giorni dedicata alle opportunità di ripresa del comparto turistico e ai risvolti economici legati al territorio, la più grande industria della Riviera di Levante messa a dura prova dalla pandemia in corso, con quattro tavoli tematici, due la mattina e due il pomeriggio, a cui prenderanno parte economisti, aziende, esperti, istituzioni ed associazioni per discutere, in presenza e in remoto, programmi di sviluppo futuro.

Gli incontri verranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook del Comune di Chiavari e sul canale Youtube dell’ente.

Mentre, sabato 26 giugno a partire dalle 17.30, il centro storico di Chiavari ospiterà una performance itinerante che ripercorrerà i punti salienti della vita di Amadeo Peter Giannini, grazie al contributo di Genova Liguria Film Commission e del Centro Studi Amadeo Peter Giannini.

Sette stazioni (da corso Dante, via Vittorio Veneto, piazza Matteotti, via Bighetti e il parco di Villa Rocca) nelle quali verrà raccontata la storia del grande filantropo di origini liguri attraverso le scenografie e la presenza di attori e comparse: dalla partenza dei genitori da Favale di Malvaro, alla gioventù di Giannini, da Strauss e il Golden Gate Bridge al suo grande contributo all’Italia in occasione del Piano Marshall.

Il programma

VENERDI’ 25 GIUGNO
SESSIONE ORE 9.30 – “LE OPPORTUNITÀ PER LA RIPRESA”

Saluto delle autorità.
Sindaco di Chiavari, Marco Di Capua
Assessore alla Cultura e allo Spettacolo di Regione Liguria, Ilaria Cavo
Vescovo di Chiavari, Monsignor Giampio Luigi Devasini

Moderatore, Erika Dellacasa.
Introduce i lavori Giorgio Chiarva, imprenditore e scrittore, autore del libro su Peter Amadeo Giannini “Il banchiere galantuomo”.

Interventi: Carlo Cottarelli, economista, Giorgio Palmucci; presidente Enit (da remoto), Raffaele Rinaldi, responsabile Credito e Sviluppo Abi (da remoto), Ferruccio De Bortoli, giornalista, Alessandro Cavo, Camera di Commercio di Genova, Laura Gaggero, assessore Sviluppo Economico Turistico e Marketing Comune di Genova, Chiara Rosatelli, direttore Accademia del Turismo, Paolo Odone, presidente Aeroporto di Genova e Ascom, Matteo Bassetti, Direttore cliniche malattie infettive Ospedale San Martino Genova ( da remoto), Giancarlo Durante, presidente Confindustria Tigullio, Franca Garbarino, presidente Distretto Ardesia, Francesco Bruzzo, presidente Società Economica Chiavari, Nicoletta Viziano, presidente del Muma, Museo del Mare e delle Migrazioni, Vincenzo Novari, Ad Milano-Cortina 2026 (da remoto), Eugenio Michelino Ad Marina di Chiavari Calata Ovest, Renato Marconi Ad Gruppo Marinedi, Gianluca Ratto, assessore alla Promozione della Città del Comune di Chiavari

SESSIONE ORE 15 – “TURISMO, LE STRATEGIE DEI COMUNI DOPO LA CRISI”

La promozione turistica e il nuovo metodo di lavoro nel post pandemia avviato dai sindaci del Tigullio e i programmi futuri dei comuni per la creazione di un’unica area integrata, tra modelli associativi e progetti di unione.

Moderatore Roberto Pettinaroli, direttore edizione Levante del SecoloXIX.

Interventi: Giovanni Berrino, assessore al Turismo, Trasporti, Lavoro della Regione Liguria, Pierluigi Vinai, Direttore ANCI Liguria, Marco Di Capua, sindaco di Chiavari, Valentina Ghio, sindaco di Sestri Levante, Gian Alberto Mangiante, sindaco di Lavagna, Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo, Roberto Moreno, commissario Straordinario Agenzia In Liguria, Claudio Magro, sindaco di Moneglia, Paolo Donadoni, sindaco di Santa Margherita Ligure, Matteo Viacava, sindaco di Portofino, Fabio De Ponti, sindaco di Zoagli, Fulvio Gazzola, sindaco di Dolceacqua, Fabrizia Pecunia, sindaco Riomaggiore, Amedeo Solimano presidente associazione Monegasque Internazionale, Fabrizio Licordari, presidente Assobalneari Italia (da remoto), Domenico Del Favero, segreteria Cgil, Claudio Nicolini, segreteria Cisl, Paolo Badalini, segreteria Uil, Alberto Cappato, direttore Porto Antico, Gianluca Boeri, presidente regionale Coldiretti (da remoto), Francesco Andreoli, presidente Consorzio Liguria Together, Patrizia Di Forte, direttore del Consorzio Portofino Coast.

SABATO 26 GIUGNO
SESSIONE ORE 9.30 – “IL TURISMO E L’EVOLUZIONE DIGITALE”

Le tecnologie digitali nel comparto turistico in questi anni hanno cambiato le nostre vacanze. Una trasformazione che continuerà post pandemia.
Moderatore Isabella Brega, giornalista Touring Club Italiano
Interventi: Beppe Giaccardi, ricerca, web economy, organizzazione e pianificazione, Commissario Agenzia “In Liguria”; Michele Mazzini, direttore Kappa Viaggi Gruppo NgTravel; Roberto Moreno, Rodolfo Baggio, docente e coordinatore area Tecnologie e Strategie Digitali master Turismo Università Bocconi; Vincenzo Pisano, Digital Manager Gruppo Costa Edutainment; Michela De Rosa, giornalista, editore mensile Corfole.

SESSIONE ORE 16 – “CINEMA, TV E PROMOZIONE DEL TERRITORIO”

Il ruolo del cinema e della televisione nella promozione turistica del territorio.
Moderatore Stefania Zane, giornalista Rai Tg2.
Interventi: Cristina Bolla, presidente Genova Liguria Film Commission;Giuliano Montaldo, regista (da remoto), Anna Bisogno, giornalista, autrice, docente di Cinema, Radio e Televisione Università Telematica Mercatorum Roma; Daniele Carnacina, regista e sceneggiatore Cima Prod Chiavari, Daniele Lazzarin, Cima Prod Chiavari, Juan Bautista Stagnaro, regista (da remoto).