Quantcast
Atletica leggera

Trofeo Botta a Varazze: Andrea Bossi e Rebecca Meniconi primeggiano nel tetrathlon

La società organizzatrice ha deciso di assegnare il trofeo ai Gruppo Giudici Gara, presenza fondamentale per la riuscita di ogni manifestazione

Varazze. Venerdì 4 giugno, presso il campo di atletica “E. Botta” di Varazze, si è svolto il 17° Trofeo Botta, gara regionale per le categorie giovanili, organizzato dall’Atletica Varazze.

È stata notevole l’adesione alla manifestazione: nella categoria Ragazzi/e erano ben 101 gli iscritti che si sono cimentati in un tetrathlon composto da quattro gare: 60 metri, salto in lungo, lancio del peso di 2 kg e 600 metri. Inoltre, nelle gare di contorno, erano circa ottanta i partecipanti tra Cadetti/e e Allievi/e.

Tra le Ragazze la vittoria è andata Rebecca Meniconi (Universale Don Bosco) con il punteggio di 2198, seguita da Giulia Malgrati (Atletica Celle) con 2185 punti, terza Sophie Barbieri (Universale Don Bosco) con 2130 punti.

I primi tre classificati tra i Ragazzi sono stati, nell’ordine, Andrea Bossi (Cus Genova) con 2229 punti, Luca Radici (Atletica Ceriale San Giorgio) con 2168 punti e Edoardo Esebiti (Cus Genova) con 1981 punti.

Oltre al tetrathlon, si sono svolte gare di contorno dove hanno gareggiato i Cadetti e le Cadette. Negli 80 metri hanno primeggiato l’atleta di casa Anna Crovetto con il tempo di 10″66 e Gabriele Quattropani (Atletica Ceriale San Giorgio) in 9″91. Nei 600 metri hanno vinto Asia Zucchino (Cus Savona) in 1’48″27 ed Emanuele Carra (Cus Savona) in 1’42″17.

Nel salto in lungo Irene Oggiano (Atletica Varazze) ha fatto meglio di tutte con la misura di 4,25 metri; tra i maschi successo di Marco Giraudo (Atletica Ceriale San Giorgio) con 2,97 metri.

Anche nel getto del peso primo posto appannaggio di un’atleta locale: Beatrice Musso, che ha lanciato l’attrezzo da 3 kg a 9,70 metri; tra i maschi, con peso da 4 kg, successo di Davide Bruzzone (Atletica Alba Docilia) con 9,34.

Nella categoria Allievi ed Allieve si sono messi in evidenza nel salto in lungo Giada Salvo (Atletica Alba Docilia) con 4,60 metri, Giovanni Blasi Giovanni (Atletica Alba Docilia) con 4,36 metri, nel getto del peso da 3 kg Martina Cipollini (Cus Genova) con 10,63 metri e da 5 kg il varazzino Daniele Piccardi in forza all’Atletica Arcobaleno con 10,50 metri.

Quest’anno la società organizzatrice, l’Asd Atletica Varazze, invece di premiare con il trofeo la società partecipante con più atleti iscritti, ha deciso di assegnare il 17° Trofeo E. Botta al Gruppo Giudici Gara, come riconoscimento e ringraziamento per la loro presenza e professionalità in tutte le competizioni che altrimenti non si potrebbero svolgere e in ricordo dei giudici che negli ultimi anni ci hanno lasciato.