Quantcast
Fumata grigia

Somministrati Culmv, continua il presidio di protesta davanti a palazzo San Giorgio

Ancora senza esito positivo il confronto con l'autorità portuale: a rischio 95 lavoratori per cui non è prevista proroga del contratto

Sedi istituzionali e palazzi simbolo della città

Genova. È in corso un confronto tra le categorie dei somministrati e quelle dei trasporti aderenti a Cgil Cisl Uil con il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini, per la proroga dei contratti dei 95 lavoratori della Culmv in somministrazione, che da oggi hanno il contratto caduto.

“Purtroppo – spiegato dai sindacati Filt Cgil Fit Cisl Uiltrasporti, Felsa Nidil Uiltep – il confronto non si è ancora concluso positivamente, nonostante nella giornata di lunedì ci fosse stato un impegno per la proroga di sei mesi”.

“Lo stato di agitazione permane. I lavoratori sono ancora in presidio davanti all’autorità portuale di Genova”, si legge nella nota.

leggi anche
Porto di Genova, la protesta dei lavoratori interinali della Culmv
L'accordo
Somministrati Culmv, contratto rinnovato per 6 mesi: prosegue il confronto per la stabilizzazione