Quantcast
Dolore

“Sempre con noi bomber”, il saluto delle compagne di squadra di pallavolo di Camilla

La 18enne giocava nel volleyball club Casarza, da qualche tempo aveva smesso di allenarsi per concentrarsi sull'esame di maturità

Generico giugno 2021

Tigullio. Tra le tante passioni di Camilla Canepa, 18 anni e un esame di maturità che stava preparando come tutti i suoi coetanei c’era anche, da tempo, quella per la pallavolo. Gioco di squadra per eccellenza, una rete di affetti che a quell’età può rivelarsi fondamentale, e che oggi è scossa dal dolore più forte.

“Sempre con noi bomber”, hanno scritto le sportive del Volleyball club Casarza Ligure Tre Stelle, dove Camilla giocava, in un post su Facebook. “Siamo affranti e ci mancano le parole”, si legge sui social. In quella foto, l’esultanza dopo un punto, una vittoria. Camilla aveva smesso di allenarsi da qualche mese proprio per concentrarsi sullo studio per l’esame di stato.

Anche la Federazione italiana pallavolo ha espresso cordoglio per la morte della 18enne: “Una tragica notizia ha colpito oggi il mondo del volley italiano, a soli 18 anni la pallavolista Camilla Canepa ci ha lasciato – si legge nella nota ufficiale della federazione sportiva – La giovane atleta di Sestri Levante si è spenta nel pomeriggio dopo esser stata ricoverata il 5 giugno all’ospedale San Martino di Genova. Da parte del presidente federale Giuseppe Manfredi, dei vice presidenti Adriano Bilato e Luciano Cecchi, del segretario generale Alberto Rabiti, del Consiglio Federale, della Federazione Italiana Pallavolo e di tutto il nostro movimento vanno alla famiglia di Camilla sentite condoglianze”.

Il Vbc di Casarza Ligure, in segno di lutto, ha annunciato il rinvio la partita in programma per questa sera, la semifinale di Coppa Italia di divisione femminile contro il Sestri Levante.

leggi anche
  • Le indagini
    Camilla Canepa soffriva di una malattia autoimmune del sangue e assumeva due farmaci ormonali
    camilla vaccino