Quantcast
Il presidio

Schiarita sul futuro dei 95 lavoratori somministrati della Culmv: lunedì incontro decisivo fotogallery

Stamattina presidio con cori e fumogeni sotto palazzo San Giorgio. Signorini era assente ma sarebbero arrivare alcune rassicurazioni

Genova. Schiarita sul futuro occupazionale dei 95 lavoratori somministrati della Compagnia Unica Portuale “Paride Batini”. Si tratta di lavoratori specializzati, tra i 35 e 40 anni il cui contratto scade il 30 giugno. I timori per un mancano rinnovo si sono diffusi in queste settimane alla luce di indiscrezioni di stampa sul bilancio della compagnia e quindi sulla sostenibilità di questi contratti di fatto a tempo.

Stamani i lavoratori hanno protestato con cori e fumogeni sotto la sede dell’autorità portuale di sistema nel presidio organizzato da Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp Uil Genova. “Abbiamo incontrato il segretario generale dell’autorità portuale – ha spiegato Laura Tosetti, segretario generale Nidil Cgil Genova – e ottenuto un incontro lunedì anche con il presidente dell’autorità portuale Signorini. Auspichiamo che in quella data arrivino risposte in merito alla garanzia occupazione di questi lavoratori”.

Una prima apertura c’è stata questa mattina: “Abbiamo ottenuto un’apertura per i rinnovi dei contratti a parità di condizioni è chiaro che la risposta non ce l’ha data oggi ma contiamo di portarcela a casa lunedì – ha chiarito Simone Mara segretario generale Felsa Cisl Liguria – l’altra apertura riguarda sia la deroga al contingentamento al 7% su tutti i turni che ci vengono assegnati come lavoratori somministrati sia la possibilità di rivedere i parametri sul costo del turno medio”.

“Non siamo pienamente soddisfatti perché chiaramente la situazione di disagio e di frustrazione dei lavoratori avrebbe invocato una risposta immediata – aggiunge Roberta Cavicchioli, segretaria generale Uiltemp Liguria – Purtroppo anche l’assenza del presidente ha impedito che si raggiungesse oggi un accordo sul rinnovo ma le intenzioni di autorità portuale ci sembrano costruttive almeno rispetto al futuro occupazionale di questi lavoratori. Speriamo che si dia seguito già lunedì a questo impegno con un atto concreto”.ù

L’incontro è stato fissato per lunedì alle 13.

leggi anche
Porto di Genova, la protesta dei lavoratori interinali della Culmv
L'accordo
Somministrati Culmv, contratto rinnovato per 6 mesi: prosegue il confronto per la stabilizzazione