Quantcast
Soluzione

Santa Margherita, iniziati i lavori di restauro di nove monumenti cittadini

A costo zero per la collettività

Generico giugno 2021

Santa Margherita Ligure. Sono iniziati i lavori di restauro e illuminazione – a costo zero per la collettività – di nove monumenti cittadini di Santa Margherita Ligure a cura della società Vivenda Srl di Roma.

Come da programma il primo monumento sarà quello di Garibaldi in Ghiaia i cui lavori si chiuderanno a settembre; tra ottobre e dicembre sarà la volta del Monumento ai Caduti nella zona di Sant’Erasmo e di quello a Mazzini nell’omonima piazza.

Per il 2022 sono previsti i lavori di restauro del Monumento a Vittorio Emanuele II – a Corte – tra luglio e settembre; il restauro del monumento della Giustizia e di quello a Giacomo Costa nel periodo tra gennaio e marzo; il restauro del monumento a Camillo Benso Conte di Cavour tra ottobre e dicembre. Per l’anno 2023, infine, sono previsti gli interventi al monumento a Umberto I, tra luglio e settembre e l’illuminazione del Castello cinquecentesco tra gennaio e marzo.

«In tre anni restauriamo a costo zero i monumenti cittadini – dichiara il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni – il meccanismo è quello già utilizzato per la statua e la fontana di Colombo ai Giardini a Mare e cioè il permesso temporaneo disciplinato da apposito contratto di utilizzare a scopo pubblicitario promozionale (per un massimo di tempo di due mesi e mezzo ciascuno), lo spazio ricavabile dalla copertura dei ponteggi (nello specifico di – in totale – tre dei monumenti oggetto di intervento, uno all’anno). Sono certo che, essendo appunto un meccanismo già sperimentato di cui abbiamo tutti ben presente i benefici, ci sia la consapevolezza di un beneficio a lungo termine a fronte di un disagio limitato che i ponteggi potrebbero arrecare».

Più informazioni