Quantcast
La ricerca del mister

Sampdoria, si scalda il mercato

Ad Alessio Dionisi e Patrick Vieira si sono aggiunti i nomi di Maurizio Jacobacci e Domenico Tedesco

Sampdoria Vs Parma

Genova. La Sampdoria non può permettersi di non azzeccare la scelta dell’allenatore e così continua a ponderare cosa offre il mercato, non escludendo di sondare quello estero.

Favorito, comunque, sembra continuare ad essere Alessio Dionisi, anche se l’Empoli dà l’impressione di non essere disposto a mollare facilmente la presa (leggi indennizzo per liberare un tecnico tuttora sotto contratto; l’ultima voce parla di una richiesta di prestito di Alex Ferrari, con tanto di ingaggio a carico della Samp, un costo non da poco), ragion per cui, oltre al ‘piano B’, altri ne vengono considerati.

E così, dopo aver fatto un pensierino sui  soliti nomi già segnalati (Marco Giampaolo, Vincenzo Italiano, Luca Gotti, Roberto D’Aversa, Fabio Liverani, Walter Mazzarri, Beppe Iachini, Dejan Stanković, SinišaMihajlović, Paolo Zanetti, che ha nel frattempo prolungato col Venezia ed Enzo Maresca, accasatosi ormai a Parma), il casting si è allargato anche in Francia, Svizzera e Germania.

Chiamare ‘piano B’ Patrick Vieira può apparire blasfemo nei confronti di un personaggio dall’indiscutibile carisma e con un passato da calciatore (Arsenal, Juventus, Inter, Manchester City)  che depone favorevolmente per il campione francese (107 partite con i “Blues”), ma non si può sottacere che le sue esperienze da allenatore devono ancora trovare consolidamento… Nota di colore simpatica, il fatto che Vieira ha già confidenza con i colori blucerchiati, visto che il Nizza, da lui allenato, come seconda maglia ne ha una che sembra il clone di quella della Sampdoria…

Parlavamo prima di altre possibili alternative che, in effetti, prenderebbero in considerazione i curricula dello svizzero Maurizio Jacobacci, in scadenza di contratto col Lugano e di Domenico Tedesco, tecnico che ha già guidato lo Spartak Mosca ed in precedenza dello Schalke 04.

Non si sa poi quanto sia attendile, la voce che anche Daniele De Rossi, di recente entrato nello staff di Mancini, sarebbe stato contattato dalla Sampdoria.

Ed a proposito di mercato estero, è uscita anche la notizia di un possibile ingaggio (per lo staff tecnico dirigenziale) del portoghese Admar Lopes, scopritore di talenti del Boavista, con una passato anche nel Lille e nel Monaco, ipotesi alternativa ad Osti e Pecini, quest’ultimo in ‘odore spezzino’…