Quantcast
Mobilità

Riappare la corsia gialla per i bus in via Siffredi, scoppia la polemica a Cornigliano

Sarà attiva nei giorni feriali nelle fasce orarie di punta ma costringerà i bus a tagliare la strada alle auto (e viceversa)

corsia gialla via siffredi

Genova. È stata ripristinata negli scorsi giorni la corsia gialla riservata ai mezzi pubblici in via Siffredi in direzione centro, da poco dopo la rotatoria all’uscita di Sestri Ponente fino al bivio tra via Cornigliano e la strada Guido Rossa. A segnalarlo, generando numerosi commenti di protesta, è stato il gruppo Facebook Cornigliano La Rinascita (cui appartengono le foto che mostriamo).

La soppressione era stata decisa in seguito all’emergenza viabilità scaturita dal crollo di ponte Morandi per consentire un deflusso più agevole del traffico privato in un punto dove non sembrava che i bus avessero particolari rallentamenti. Così erano stati oscurati i cartelli e disattivate le telecamere che controllavano i transiti.

Al momento la corsia gialla e la telecamera non sono state ancora riattivate. “Nessuna comunicazione è arrivata al Municipio”, ha precisato il vicepresidente del Medio Ponente Massimo Romeo. Poco dopo l’intervento di Aster il cartello è stato nuovamente girato per evitare fraintendimenti.

Generico giugno 2021

Ma appena arriverà l’ordinanza specifica bisognerà fare attenzione perché, in caso di passaggio al di fuori degli orari consentiti, la multa scatterà in automatico. La corsia riservata sarà attiva nei giorni feriali dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 16.00 alle 20.00. La modifica riguarda un tratto lungo circa 600 metri.

corsia gialla via siffredi

Inevitabili le polemiche in una zona già gravata in queste settimane dalla congestione di via Cornigliano, dove procedono i lavori per la riqualificazione, e dalle ripercussioni dei problemi di traffico in A10. A destare perplessità è la nuova situazione che si viene a creare al termine di via Siffredi, dove i bus dovranno cambiare corsia spostandosi a sinistra per immettersi in via Cornigliano, mentre auto e moto saranno costretti a fare la manovra opposta per svoltare verso la strada a mare, tagliandosi la strada a vicenda.

corsia gialla via siffredi

Circostanza che già in passato induceva gli autisti Amt ad abbandonare la corsia gialla ben prima che finisse. Per questo alcuni hanno proposto di spostarla a centro strada, soluzione che tuttavia non permetterebbe di mantenere la fermata in via Siffredi.

A chiedere il ripristino di questa corsia erano state, tra gli altri, le associazioni ambientaliste e in favore del trasporto pubblico. Si tratta, peraltro, di uno dei percorsi in sede riservata previsti dal progetto dei quattro assi di forza elettrificati.