Quantcast
Tanti eventi

Rezzoaglio: riapre il Museo del Bosco, tante le iniziative all’aperto nel Parco dell’Aveto

Fino al 5 settembre il Museo sarà aperto tutti i sabato e domenica, con l’aggiunta del venerdì tra il 16 luglio e il 29 agosto

museo del bosco

Rezzoaglio. Dopo il lungo riposo invernale il bosco si risveglia e si prepara ad accogliere i visitatori nel suo museo a cielo aperto al Lago delle Lame da sabato 26 giugno. Grazie alla convenzione stipulata con l’Ente Parco dell’Aveto, è il Consorzio “Una Montagna di Accoglienza nel Parco” a gestire le aperture estive del Museo del Bosco e a contribuire alla sua promozione e valorizzazione.

Fino al 5 settembre il Museo sarà aperto tutti i sabato e domenica, con l’aggiunta del venerdì tra il 16 luglio e il 29 agosto e con ulteriori giornate di apertura nei martedì coincidenti con le escursioni guidate alla Riserva Naturale Orientata delle Agoraie in cui è prevista anche una visita guidata del Museo alle ore 15 (6 e 27 luglio, 3-10-17-24 agosto). L’orario di apertura sarà dalle 10 alle 17, ingresso libero.

Il vicino Lago delle Lame, molto suggestivo, è uno dei pochi laghi di origine glaciale in Liguria ed è circondato da una splendida foresta.

“Entrare in questo bosco – fanno sapere i promotori del Museo – è avventurarsi alla scoperta della natura e del suo fondamentale rapporto con l’attività dell’uomo, legata alla risorsa legno ieri come oggi. Attraverso pannelli illustrativi e allestimenti posizionati in un percorso tra gli alberi, si potranno riconoscere le varie essenze caratteristiche del Parco e comprendere come è cambiato nel tempo il rapporto dell’uomo con il bosco, dagli usi primari della preistoria quale fonte di energia rinnovabile alle lavorazioni della marineria del 1600 e alle antiche Carbonaie, per arrivare alla realizzazione di oggetti di design come le famose sedie chiavarine. Curiosando nel sottobosco poi potremo imparare a riconoscere le tracce lasciate dagli animali, individuare la ricostruzione delle loro tane e scoprire tante curiosità sull’animata vita diurna e notturna della foresta”.

La gestione di questa struttura si aggiunge alle altre attività di organizzazione turistica che il Consorzio porta avanti: dalla gestione degli uffici Iat delle Valli del Parco dell’Aveto, alla creazione di tante proposte originali per invitare i turisti alla scoperta del territorio.

Il Museo del Bosco sarà un importante punto di riferimento anche per l’attività dei Consorziati: domenica 27 giugno primo trekking fotografico dedicato alla fotografia naturalistica in compagnia della guida e fotografo Marco Bertolini e in collaborazione con la Cooperativa Dafne. Durante il percorso si potranno fotografare i paesaggi dell’anello del Lago delle Lame e approcciare la tecnica della macro-fotografia, utile per la ripresa di piccoli soggetti, come insetti e i particolari dei fiori. Per informazioni e prenotazioni: tel. o whatsapp 334 61 17 354.