Quantcast
In attesa

Quando si torna a ballare? Martedì l’incontro al ministero della Salute sulla data di riapertura delle discoteche

Il sottosegretario Sileri: "Usiamo il green pass e riduciamo gli ingressi"

Soleluna Village, evento \"Cocoon\", dj Marco Ooki,vox Mattia Salva, cena sul mare, discoteca a bordo piscina, omaggio donna entro 01.00

Liguria. Estate, voglia di mare, di sabbia, ma anche di discoteca. In Liguria, e soprattutto nel savonese con i suoi 17 dancing (tra le province italiane con il numero più alto), si vuole ripartire. Alcuni l’hanno già fatto, accontentandosi di servire al tavolo i clienti a cui è vietato ballare. Per mandare un segnale, “dire noi ci siamo”, ha detto Fabrizio Fasciolo, presidente provinciale Silb. Ma anche per tornare ad aprire le porte dei loro locali, ormai chiusi da mesi. E sperare nella nuova stagione.

Se adesso le restrizioni sono tante e tolgono alla discoteche il loro primario fondamento, ovvero permettere alle persone di divertirsi a tempo di musica, presto le cose potrebbero cambiare. Secondo quanto riportato da Ansa, infatti, martedì 8 maggio alle 19 è prevista un incontro al Ministero della Salute per discutere sulla riapertura.

Sull’argomento è intervenuto anche il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, che a “Domenica In” ha proposto di utilizzare il green pass anche per le sale da ballo e di ridurre gli ingressi. “Se abbiamo un green pass – ha detto – dobbiamo crederci per avere accesso a un maggiore libertà”.

E poi ha aggiunto: “Se abbiamo più della metà della popolazione vaccinata e il numero dei giovani vaccinati continua a salire, le chance che si possa trovare qualcuno che non venga controllato e che sia positivo sono estremamente basse”.

Più informazioni