Quantcast
Plastic free

Porto Antico, con il nuovo Seabin anche Spongebob per la raccolta dei rifiuti galleggianti

Il dispositivo permetterà di raccogliere dalla superficie dell'acqua circa un chilo e mezzo di detriti al giorno

Seabin plastic free

Genova. Verrà inaugurato domani al Porto Antico di Genova, in occasione della giornata mondiale degli oceani, un nuovo dispositivo Seabin: un vero e proprio cestino del mare per la raccolta dei rifiuti galleggianti, che permetterà di raccogliere dalla superficie dell’acqua circa 1,5 kg di detriti al giorno.

Il progetto plastic free è promosso da Nickelodeon –  brand d’intrattenimento per bambini e ragazzi di ViacomCBS- in collaborazione con SpongeBob, nell’ambito del continuo impegno per rispettare l’oceano sostenendo LifeGate PlasticLess®. 

Vento e correnti convogliano i rifiuti galleggianti all’interno del raccoglitore che è in grado di trattare 25mila litri d’acqua marina al giorno. Il Seabin di Nickelodeon e SpongeBob funzionerà ogni giorno ad ogni ora, perché l’ambiente va protetto 24 ore su 24.

“Da anni Porto Antico sostiene e intraprende in prima persona azioni per la sostenibilità e la salvaguardia ambientale – dichiara Mauro Ferrando presidente di Porto Antico – Il ruolo del Seabin in questa strategia green dell’Area è fondamentale perché agisce in maniera concreta e comprensibile anche al grande pubblico, apportando un reale miglioramento delle condizioni marine della nostra città. In poco più di due anni questo dispositivo ha raccolto oltre una tonnellata di rifiuti plastici e siamo pertanto molto lieti di proseguire in questa direzione insieme a LifeGate e Nickelodeon. Confido che l’iniziativa di Porto Antico abbia l’effetto di sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente, tematica alla quale la nostra società guarda, da sempre, con grande attenzione”.

“Siamo molto legati a Genova, per il legame storico che il mare ha con la città e per le belle iniziative rivolte ai bambini che abbiamo sempre realizzato con l’Acquario, proprio in questa ottica di sensibilizzazione rivolta al mare e al suo habitat. Oggi insieme a LifeGate e al progetto LifeGate PlasticLess®, l’impegno e il rispetto per il mare di Nickelodeon ha prodotto un risultato tangibile e possiamo dire che il nostro intento ha raggiunto una vera azione concretata sotto gli occhi di tutti” – afferma Micaela Lodrini, VP Marketing & Brand Solutions, ViacomCBS Networks Italia.

“Vogliamo ringraziare Nickelodeon per aver scelto di essere parte attiva del cambiamento attraverso l’adesione a LifeGate PlasticLess® – il commento di Enea Roveda, CEO di LifeGate – l’obiettivo è quello di continuare questo percorso per aumentare la presenza dei dispositivi in tutto il territorio nazionale e nel resto di Europa, ridurre i rifiuti plastici presenti nelle acque e creare maggiore consapevolezza su questa emergenza ambientale così importante”.