Quantcast
Ottimo piazzamento

Nuoto sincronizzato: Olimpia Benvenuto si conferma tra le grandi in Italia

Simone Canepa: "Il suo piazzamento è un’affermazione della validità del nostro settore sincro"

Olimpia Benvenuto

Riccione. Grande tra le grandi. Una straordinaria Olimpia Benvenuto conquista l’undicesimo posto assoluto ai campionati italiani assoluti estivi di nuoto sincronizzato, confermandosi tra le migliori atleti d’Italia nella specialità.

La sirenetta del Bogliasco 1951, dopo il quattordicesimo posto raggiunto un anno fa a Savona, ha ribadito anche nella prova svoltasi a Riccione i clamorosi progressi compiuti grazie ad un incessante lavoro quotidiano. Con un punteggio complessivo di 77,7733 punti Olimpia è risultata la migliore atleta nella categoria Solo tra coloro che non fanno parte della Nazionale. Un aspetto che rende ancora più esaltante il risultato raggiunto al termine di un anno difficilissimo che sottolinea la crescita di un’agonista ormai entrata in pianta stabile nell’élite italiana del movimento.

Clicca qui per consultare i risultati della eliminatorie del Solo.

Clicca qui per consultare i risultati della finale del Solo.

Il piazzamento di Olimpia rappresenta un nuovo prestigioso traguardo anche per una realtà relativamente piccola ma in forte ascesa nel mondo del nuoto danzato come quella bogliaschina. “Siamo molto felici e orgogliosi del risultato raggiunto ancora una volta da Olimpia – commenta il presidente del Bogliasco ’51, Simone Canepa -. Il suo piazzamento è un’affermazione della validità del nostro settore sincro di cui lei è il diamante più bello e lucente. Ma alle sue spalle ci sono tante altre ragazze che stanno lavorando per crescere e arrivare un giorno dove Olimpia è ormai presente da tempo in pianta stabile. Questo risultato è certamente un premio personale per un’atleta straordinaria che si divide ogni giorno tra i propri allenamenti e quelli delle piccole sirenette alle quali lei stessa insegna le basi di questa disciplina. Brava Olimpia!”

Soddisfazione che emerge anche nelle parole di Paola Pegan, dirigente accompagnatrice della spedizione biancazzurra in terra romagnola: “Olimpia ha confermato una volta di più di essere un’atleta di altissimo livello, ottenendo un altro risultato sbalorditivo con una grande prestazione. Ma io sono molto contenta anche dell’esibizione del Duo composto da Silvia Demarchi e Adriana Camposaragna, anch’esse protagoniste a Riccione e in grado di migliorare sensibilmente il punteggio raggiunto nei campionati invernali. Segnali importanti per il nostro settore che continua a crescere malgrado le difficoltà contingenti di un anno terribile. Risultati raggiunti grazie ad un lavoro svolto sempre con estrema passione dalle nostre ragazze ma arrivati anche per merito del supporto della società e del dirigente Alberto Borgna che ci è sempre vicino. Infine vorrei dedicare un ringraziamento speciale a Simona Ricotta, la coreografa che ha collaborato con noi nella preparazione di questi campionati, contribuendo in maniera decisiva al conseguimento dei frutti che stiamo raccogliendo”.

Clicca qui per consultare i risultati delle eliminatorie del Duo.