Quantcast
Fascicolo

Morte 18enne dopo Astrazeneca, l’inchiesta della procura di Genova diventa per omicidio colposo

I pm disporranno nelle prossime ore l'autopsia. A occuparsene saranno due esperti che già hanno eseguito analisi su altri casi di decesso legati al vaccino

Generica

Genova. Dopo la morte della studentessa di 18 anni la procura di Genova ha cambiato il reato con cui era stato aperto il fascicolo che è passato da atti relativi, a omicidio colposo a carico di ignoti. Lo riporta l’agenzia Ansa.

Il pubblico ministero Stefano Puppo insieme al procuratore Francesco Pinto disporranno nelle prossime ore l’autopsia che verrà affidata con ogni probabilità al medico legale Luca Tatjana e all’ematologo Franco Piovella.

I due esperti hanno già eseguito gli esami sugli altri quattro casi di decessi dopo vaccini. Il primo è stato quello di Francesca Tuscano, genovese di 32 anni, e poi di tre anziani, tra i 70 e gli 80 anni, a cui erano stati somministrati sia Astrazeneca sia Pfizer.

Più informazioni
leggi anche
  • Tragedia
    È morta Camilla Canepa, la 18enne vaccinata con AstraZeneca
    Generica
  • Intervento
    Toti: “No a sciacallaggio sulla morte di Camilla, ora serve chiarezza su AstraZeneca”
    Generica