Magia di Damsgaard contro la Russia: il gioiello della Samp è il più giovane danese a segno in un Europeo - Genova 24
Euro 2020

Magia di Damsgaard contro la Russia: il gioiello della Samp è il più giovane danese a segno in un Europeo

Gol pazzesco e qualificazione agli ottavi, nel segno di Eriksen, per il giovane doriano. Su di lui i fari delle big di Serie A: su tutte, Inter e Juventus

Sampdoria Vs Atalanta

A soli 20 anni e 353 giorni, Mikkel Damsgaard è il più giovane danese della storia a segno in un Europeo, e non solo. Il gioiellino della Sampdoria è anche il primo calciatore nato nel 21esimo secolo a segnare nella competizione.

L’ennesima conferma per il giovane classe 2000 che con la maglia blucerchiata, sotto la guida di Claudio Ranieri, è reduce da un’ottima stagione nell’ultimo campionato di Serie A: per lui, 2 gol e 4 assist nella stagione 2020/2021.

E ieri è arrivata un’autentica perla con la maglia della sua Nazionale. Un gol tanto bello (potremmo definirlo “alla Eriksen”) quanto importante perché ha sbloccato la partita tra Russia e Danimarca, che si è conclusa 1-4 permettendo ai danesi di accedere ai quarti di finale di Euro 2020, dove affronteranno il Galles.

Un gol, unito ad ottime prestazioni fin qui, che strappa certo un sorriso anche alla Samp. Non è notizia di oggi, infatti, l’interesse per Damsgaard, in tema di mercato, da parte delle big di Serie A (Inter e Juve su tutte) e non solo, che potrebbe ravvivarsi alla luce dell’ottimo Europeo del classe 2000.

Proprio la società blucerchiata, attraverso il suo profilo Instagram, ha celebrato con un post ad hoc l’ottima prestazione di Damsgaard, in attesa di offerte che quasi certamente arriveranno nelle prossime settimane.