Quantcast
Terra rossa

Luca Nardi vince il Torneo ITF organizzato dal Park Tennis a Genova

L'italiano ha vinto in finale su Johan Nikles. Il doppio è andato a Remy Bertola e Giorgio Ricca

Luca Nardi

Genova. È Luca Nardi a festeggiare al termine della settimana di grande tennis genovese in scena a Genova sui campi del Park con torneo ITF da 15.000 dollari di montepremi, abbinato al Trofeo Clindent e organizzato dalla Park Tennis Training in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis e il Park Tennis Club.  

Percorso eccezionale per il giovanissimo talento pesarese classe 2003 con le affermazioni ai sedicesimi contro lo svizzero Von der Schulemberg (6/1 6/3), agli ottavi contro l’argentino Paz (6/3 6/2), ai quarti contro lo svizzero Bertola (2/6 6/4 6/1), in semifinale contro la testa di serie numero 4 Giovanni Fonio (6/3 6/1) e in finale, questa mattina, contro la testa di serie numero 3: lo svizzero Johan Nikles, sconfitto con il punteggio di 6/4 6/2. “Ci voleva una vittoria come questa, la considero la scossa giusta dopo un periodo non brillante – afferma Nardi – Nel primo set son stato bravo a mantenere la concentrazione dopo i due set point falliti sul 5/3, nel secondo set sono andato ancora meglio con le palle nuove. Qui a Genova mi sono trovato benissimo: ho trovato una realtà davvero accogliente e spero che questo ITF si ripeta nel corso degli anni perché rappresenta un ottima occasione per valorizzare i giovani”. 

In semifinale Nikles aveva avuto la meglio per 6/2 6/3 su Eremin. Nel quarti lo svizzero aveva prevalso per 7/5 3/6 7/5 su Madaras, mentre Eremin aveva battuto 6/3 6/4 Galoppini e Fonio aveva avuto la meglio su Tatlot per 6/1 7/6.

Nel doppio successo di Remy Bertola e Giorgio Ricca, che in finale hanno avuto la meglio per 6/3 7/5 su Juan Ignacio e Juan Pablo Galarza e Paz. Semifinalisti Sorrentino e Weis, sconfitti 2/6 6/3 10-2 da Bertola e Ricca, e Monzon e Otegui, battuti 6/2 6/2 da Galarza e Paz.

“È stata una bella esperienza, è andato tutto molto bene e la cosa che mi è piaciuta di più è stata l’atmosfera post Covid-19, vissuta dai nostri soci e indicativa di una ripresa che speriamo avvenga al più presto – afferma Federico Ceppellini, presidente del Park Tennis Club -. A un circolo come il nostro, che partecipa ogni anno al campionato di serie A1 con giocatori di ottimo livello, mancava una manifestazione individuale come questa: vogliamo farla crescere. il livello è tarato sulla capienza del circolo”. 

Massima soddisfazione per il team di Park Tennis Training. “È stata una edizione pazzesca – spiega Gianluca Naso, organizzatore del torneo -. Grazie al Park Tennis Club, al nuovo e al vecchio Cda e quindi a Federico Ceppellini e Paolo Givri. Grazie alla Federtennis per il suo contributo, ad Andrea Fossati e al suo staff. Grazie allo sponsor Clindent. Abbiamo avuto giovani promesse del tennis mondiale, alcune delle quali dal Roland Garros Junior, in rappresentanza di nazioni”.

Alla cerimonia di premiazione, sono intervenuti Simona Ferro (assessore regionale allo sport), Massimo Nicolò (vicesindaco Comune Genova), Vittorio Ottonello (consigliere delegato Comune Genova), Andrea Fossati (presidente FIT Liguria e vicepresidente Coni Liguria) e Roberta Righetto (consigliere nazionale Federtennis).

leggi anche
 ITF del Park
Torneo
Tennis, oggi i quarti di finale del singolare al torneo ITF del Park
tennis
Evento internazionale
Un torneo ITF al Park Tennis Club: si giocherà dal 13 al 20 giugno